Differenze tra le versioni di "Costigiola/Roverella"

nessun oggetto della modifica
[[File:Costigiola-radura roverelle-1.jpg|thumb|left220px|Radura delle roverelle a nord del prato superiore a Costigiola]]
'''La [[w:roverella|roverella]]''' ''([[w:Quercus pubescens|Quercus pubescens]])'' è la specie di quercia più diffusa in Italia, appartiene alla famiglia delle [[w:Fagaceae|Fagaceae]]. La roverella resiste all'aridità ed è capace di adattarsi anche a climi relativamente freddi. La rusticità e plasticità di questa pianta, grazie soprattutto all'enorme vitalità della ceppaia ha permesso alla roverella, attraverso i secoli, di resistere agli interventi distruttivi dell'uomo.
 
 
== Come posso riconoscere questa pianta? ==
[[File:Costigiola-roverella-9.jpg|thumb|220px|Rametto di roverella a metà aprile]]
[[File:Costigiola-roverella-8.jpg|thumb|220px|Giovane roverella]]
[[File:Costigiola-roverella-7.jpg|thumb|220px|Giovane roverella]]
[[File:Costigiola-roverella-6.jpg|thumb|220px|Foglie secche di roverella a fine inverno]]
''È facilmente riconoscibile d'inverno in quanto mantiene le foglie secche attaccate ai rami a differenza delle altre specie di querce. Il principale carattere utile per identificare la specie è quello di sentire al tatto le foglie o le gemme: sono ricoperte da una fine peluria che si può facilmente apprezzare.''
 
674

contributi