Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-13: differenze tra le versioni

m
Bot: sostituisco AGM-12C.jpg con File:AGM-12C_Bullpup-B_missile_on_display_at_NMUSAF.jpg (da Steinsplitter per: File renamed: (2) replacing alphanumeric-st...
m (File renamed: File:Hounddog.jpgFile:AGM-28 Hound Dog on display at White Sands Missile Museum.jpg File renaming criterion #3: Correct misleading names into accurate ones.Ambiguous name (impli...)
m (Bot: sostituisco AGM-12C.jpg con File:AGM-12C_Bullpup-B_missile_on_display_at_NMUSAF.jpg (da Steinsplitter per: File renamed: (2) replacing alphanumeric-st...)
==Aria-superficie==
Tanti anche i progetti nel settore dell'attacco contro bersagli di superficie generici. Tra i progetti ne sono spuntati così tanti, che si possono essenzialmente ricordare i tipi fondamentali, quelli entrati in servizio in numero apprezzabile.
[[Immagine:AGM-12C12C_Bullpup-B_missile_on_display_at_NMUSAF.jpg|250px|left|thumb|]]
L' AGM-12 '''Bullpup''' era un missile radioguidato. Ampiamente impiegato in guerra durante le campagne di bombardamento in Vietnam, esso non ottenne sufficienti successi, perché difficoltoso nell'impiego e poco potente. Poco tempo dopo venne sostituito dal Maverick, dotato di capacità lancia e dimentica. Perciò ben più utile per aerei come i veloci cacciabombardieri monoposto, che non potevano soffermarsi a lungo sopra un singolo bersaglio. In ogni caso per essere un missile degli anni '50 era un successo non indifferente. I Fury della Marina americana ne portavano fino a 5 nelle ultime versioni, anche se dovevano rinunciare praticamente a tutto il resto. Il raggio era attorno agli 8 km con una testata tipicamente da 113 kg semiperforante, poi utilizzata anche dai missili Penguin.