Differenze tra le versioni di "Utente:Claudio Gioseffi/Sandbox 1"

nessun oggetto della modifica
Pestate il tutto con molta calma, oppure utilizzate il tritacarne. Facile, no? Il pesto di aglio orsino va benissimo per ogni occasione: in un aperitivo (consumato utilizzando dei grissini), come antipasto in accompagnamento agli affettati, in un primo piatto di pasta ed in accompagnamento a secondi piatti di carne. Non ci credete? Provate per credere (ma attenti al mughetto…).
Buon Appetito.(www.terranauta.it)
Nota:Basta aggiungere formaggio, pinoli o noci e olio extravergine di oliva, pestando il tutto in un mortaio o in un più moderno frullatore. Attenti alla foglie. Dopo averle lavate, vanno asciugate bene bene con della carta da cucina, in modo da non farle diventare nere.
 
Ricetta per la conservazione dell’Aglio orsino
674

contributi