Differenze tra le versioni di "Piemontese/Participio"

nessun oggetto della modifica
m (added Category:Piemontese using HotCat)
{{Avanzamento|100%|4 giugno 2011}}
{{Piemontese}}
*In piemontese il '''participio presente''' si forma con l'aggiunta di -ant, -ent e -ient. Il participio presente si usa moltissimo anche come aggettivo, come capita in tutte le lingue: per esempio "repùblica andependenta", repubblica indipendente ecc. Anche molti sostantivi derivano da forme di participio presente, come per esempio "cantant", "telescrivent", "podent".
*L'unico fondamentale uso che il participio possiede in piemontese è che forma i tempi composti con gli ausiliari essere e avere.
*Non è sbagliato usare il participio presente per rendere meno invasive le proposizioni subordinate relative.
*In piemontese il participio presente non esiste più. Si formava con l'aggiunta di -ant, -ent e -ient, ma si è estinto naturalmente. Ne sono rimaste tracce in molti sostantivi e aggettivi (''cantant, telescrivent, potent'').
**So che Ugo, '''che pensa''' di avere ragione, non intende ritirare la denuncia.
*Il participio ("passato" non serve specificarlo) si forma con l'aggiunta di '''-à''', '''-ù''', '''-ì''' per le tre coniugazioni.
**''I saj che Gon,'' '''pensant''' ''d'avej rason, a veul nen artirè la complenta.''
*Il participio della prima coniugazione non si declina, gli altri due sì, in conformità alla regola di declinazione degli aggettivi.
<br>
*L'unicouso fondamentale uso che ildel '''participio possiede in piemontesepassato''' è che forma i tempi composti con gli ausiliari essere e avere.
*Il participio ("passato" non serve specificarlo) si forma con l'aggiunta di '''-à''', '''-ù''', '''-ì''' per le tre coniugazioni.
*Il participio della prima coniugazione non si declina, gli altri due sì, in conformità alla regola di declinazione degli aggettivi. Il participio passato si declina solo con l'ausiliare ''esse'' e quando è usato come aggettivo. In tutti i tempi composti con il verbo avere resta invariato. Quindi:
**''La canzone '''''è''' ''finit'''''a'''
**''La canson'' '''a l'è''' ''finì'''''a'''.
**''La pronuncia'' '''è''' ''scandit'''''a'''
**''La pronunsia'' '''a l'è''' ''scendù'''''a'''.
**''Mia zia, vist'''''a''' ''la grossa bruciatura, mi ha portato di corsa all'ospedale.''
**''Mia magna, vdù'''''a''' ''la gròssa brusura, a l'ha portame an pressa a l'ospidal.''
 
[[Categoria:Piemontese|Participio]]
Utente anonimo