Differenze tra le versioni di "Laboratorio di chimica in casa/Carbonato rameico"

La formazione dell'idrossido non può essere evitata, ma esso può essere rimosso dalla miscela introducendo il precipitato (anche senza bisogno di filtrarlo) in una soluzione di [[w:Ammoniaca|amoniaca]].
 
CuCO<sub>3 (s)</sub>·Cu(OH)<sub>2 (s)</sub> + 4 NH<sub>3 (aq)</sub>(aq) → CuCO<sub>3 (s)</sub> + [Cu(NH<sub>3</sub>)<sub>4</sub>]<sup>2+</sup><sub>(aq)</sub> + 2 OH<sup>-</sup><sub>(aq)</sub>
 
In questo modo si può separare l'idrossido da carbonato, filtrando la soluzione e sciacquandola con altra ammoniaca diluita finché il liquido che fuoriesce rimane trasparente (la soluzione di Cu(OH)<sub>2</sub> in NH<sub>3</sub> ha colore blu intenso).
 
'''Attenzione:''' può essere usato un qualsiasi sale solubile di rame(II), ma vanno usati esclusivamente '''carbonati''' solubili (Me<sub>2</sub>CO<sub>3</sub>), i [[w:Bicarbonati|'''''bi''carbonati''']] (MeHCO<sub>3</sub>) non vanno bene, perché la reazione genererà solo idrossido rameico, non CuCO<sub>3</sub>.
 
==Sintesi alternative==
{{...}}