Laboratorio di chimica in casa/Perossido di idrogeno: differenze tra le versioni

Nessun oggetto della modifica
L'energia di legame H-O è alta, ma come detto in precedenza questo tende a rompersi sotto l'influsso dei dipoli magnetici prodotti dai doppietti elettronici nelle molecole vicine.<br />
Il legame O-O ha energia pari a 122.3 kJ/mol,<ref>Si vedano le voci [http://en.wikipedia.org/wiki/Peroxide#Bonding_in_O22- Peroxide] ed [http://en.wikipedia.org/wiki/Oxygen#Allotropes Oxygen] su en.Wikipedia. Il dato è stato estrapolato mettendo in proporzione quelli sull'energia di legame forniti nella prima voce in N/cm e quello dato in kJ/mol nella seconda.</ref><ref>Il suo analogo dello zolfo, il [[w:Ponte disolfuro|legame disolfuro]] ha un'energia di legame pari a 251 kJ/mol. Si veda la voce [[w:en:Disulfide bond|disulfide bond]] su en.Wikipedia.</ref> e tende a rompersi in presenza di catalizzatori, ioni metallici riducenti o se sottoposto a [[w:Radiazione ultravioletta|radiazione UV]] o ad altre temperature; si rompe lentamente anche a seguito di [[w:Teoria delle collisioni|urti efficaci]] con le molecole vicine; infatti l'acqua ossigenata si decompone lentamente in maniera spontanea anche a temperatura ambiente.
 
<br clear="all"/>
===Concentrazione===
La concentrazione del perossido di idrogeno nelle soluzioni per il laboratorio è indicata in percentuale P/P, mentre in quelle per uso domestico e farmaceutico è indicata in '''volumi''' ('''vol'''). Questa unità di misura è uguale ai volumi di ossigeno molecolare che si liberano a 0 °C ed 1 atm da una unità di volume di soluzione. Dire per esempio "perossido di idrogeno 3 vol" significa che da una unità di volume di tale soluzione (1 l, 100 ml, 250 ml ...) se ne liberano tre di O<sub>2</sub> (3 l, 300 ml, 750 ml).<ref>Si faccia attenzione a non confondere i '''vol''' con la percentuale '''P/P''' o '''P/V''', che non sono affatto equivalenti.</ref><br />