Differenze tra le versioni di "Osservare il cielo/Gli oggetti del profondo cielo"

(Spaziatura)
Le nebulose planetarie sono degli oggetti molto deboli e sfuggenti; non possono essere individuati con piccoli strumenti come un binocolo, con la sola eccezione della '''Nebulosa Manubrio''', una delle più vicine planetarie note. Altre nebulose molto celebri, come la '''Nebulosa Anello''' o la '''Nebulosa Elica''', hanno una luminosità troppo bassa per poter essere osservate senza l'ausilio di un telescopio da almeno 100-120mm di apertura.
 
Poiché una stella del tipo simile al Sole si può trovare ovunque nei bracci di spirale della galassia, le nebulose planetarie si osservano sia lungo la scia della Via Lattea che lontano da essa; naturalmente, lungo il piano galattico le nebulose sono più abbondanti, poiché la linea di vista attraversa intere regioni della Galassia, mentre in direzione perpendicolare ad essa (verso i cosiddetti ''poli galattici''), essendo la densità sidi stelle minore, è anche minore la possibilità di osservare nebulose planetarie.
 
===Nebulose diffuse===
31

contributi