Differenze tra le versioni di "Primierotto/Note iniziali"

m
* La C si accosta a I ed E per creare la Č oppure ad altre lettere per la k, la K è usata al posto del chi/che.
** La Q non è utilizzata;
* X è la s di ba'''s'''e, che si distingue dalla S normale di '''s'''a'''ss'''o;
* Đ [ð] (đ), Ẑ [θ] (ẑ) e Γ [ɣ] (γ) sono rispettivamente la d, z (di pa'''zz'''o) e g aspirate;
* La Z è sostituita dalla Ẑ nella funzione di pa'''zz'''o, mentre non esiste in quella di '''z'''ero;
 
A volte capita che ci siano delle ''gn'' [ɲ] (come nel "si'''gn'''ore" italiano, la '''ñ''' spagnola o la '''nh''' portoghese) a fine parola, come in ''bisògn''. In questo caso è da interpretare così e non come "bisòg-n".
 
== Altro ==
*Nel primierotto ci sono, come nell'italiano, i generi grammaticali femminile e maschile e non esiste quindi il genere neutro.
Utente anonimo