Utente:Riccardo Rovinetti/Sandbox 04: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
Le sottopagine sono divise in due gruppi: '''sostanze semplici''' e '''sostanze versatili'''.
Nel primo gruppo sono descritte quelle sostanze da usare come "materie prime", cioè come precursori di acidi e sali, o come fonti di anioni e cationi vari. Le sostanze versatili invece hanno proprietà particolari che possono essere utili in reazioni diverse indipendentemente dalla natura degli elementi che le compongono: acidi, basi, agenti ossidanti, agenti riducenti ecc. Per queste loro proprietà sono separate dalle altre, perché saranno estremamente utili in laboratorio, alcune (acido muriatico ed acqua ossigenata per esempio) possono essere considerate indispensabili e non possono mancare in laboratorio. <br />
Nel libro si tratterà di altre sostanze inorganiche estremamente versatili, ma reperibili solo in negozi di prodotti chimici o da sintetizzate in casa, e verranno quindi elencate nel capitolo [[Laboratorio di chimica in casa/Sostanze artigianali|Sostanze artigianali]].
 
''In questo capitolo sono descritte solo le sostanze inorganiche di partenza. Per quelle organiche si veda il capitolo [[Laboratorio di chimica in casa/Sostanze organiche di partenza|Sostanze organiche di partenza]]. Per sapere dove trovare vari composti chimici, si veda [[Laboratorio di chimica in casa/Dove reperire le sostanze chimiche|Dove reperire le sostanze chimiche]].''
 
==Sostanze versatili==
Qui vengono elencate le sostanze più usate, immancabili in un laboratorio chimico. Nel libro si tratterà anche di altre sostanze inorganiche estremamente versatili, ma reperibili solo in negozi di prodotti chimici oe dache quindi andranno sintetizzate in casa, e verranno quindi elencate nel capitolo [[Laboratorio di chimica in casa/Sostanze artigianali|Sostanze artigianali]]. Si ricorda comunque che acquistare i reagenti chimici da laboratorio permette di avere sostanze ultrapure a diverse concentrazioni ed in maniera più sicura che producendole in casa.
Qui vengono elencate le sostanze più usate, immancabili in un laboratorio chimico
 
{| class="wikitable"