Differenze tra le versioni di "Propulsione Aerea/Capitolo VI°"

::::::<math>\ \frac{V_{cr}}{V_{si}}=0,91</math>
 
[[file:immagini.png]]
::::::::::figura 23:::::::
 
Poiché, come dimostrato, nella parte divergente dell'ugello le velocità sono supersoniche, ne segue che un disturbo qualsiasi non può rimontare la corrente e ripercuotersi avanti all'ostaclo stesso: il suono rimane entro il relativo cono locale di '''Mach''' a norma delle considerazioni svolte al Cap.I°.<br />