Esperanto/Preposizioni: differenze tra le versioni

sottosezioni per avere le preposizioni elencate nell'indice
(sottosezioni per avere le preposizioni nell'indice)
(sottosezioni per avere le preposizioni elencate nell'indice)
==Altre funzioni==
Queste sono le rimanenti preposizioni:
===Anstataŭ===
 
*'''anstataŭ'''= invece di, al posto di; se necessario può precedere un'altra preposizione o può reggere l'accusativo per evitare ambiguità
**'''''Anstataŭ''' pomoj(n) li aĉetis pirojn.'' = '''Al posto di''' mele ha comprato pere.
**''Mi '''anstataŭ''' vi'''n''' helpis nian fraton.'' = Io ho aiutato nostro fratello invece di (aiutare) te.
''Nelle due frasi precedenti, si noti il cambiamento di significato della frase cambiando il pronome soggetto con il pronome complemento (sia in italiano che in esperanto). Tuttavia l'accusativo non è obbligatorio se non c'è ambiguità.''
===Ĉirkaŭ===
* '''ĉirkaŭ''' = attorno a, circa
**''Oni gajnas '''ĉirkaŭ''' dumil eŭrojn tie. '' = Si guadagnano '''circa''' (attorno ai) duemila euro là.
**''La abelo flugas '''ĉirkaŭ''' la floro.'' = L'ape vola '''attorno al''' fiore.
**''Li estas '''ĉirkaŭ''' dudek jarojn aĝa.'' = Egli ha '''circa''' venti anni.
===Da===
* '''da''' = collega un sostantivo o un avverbio che indica quantità (ad esempio un'unità di misura,ma anche un recipiente) con il sostantivo che indica la cosa misurata. In italiano si usa la preposizione "di":
**''Korbo '''da''' pomoj = Un cesto (pieno) '''di''' mele.
:Si usa con i numeri ''milion'''o''', miliard'''o''''' che sono sostantivi, e con gli altri numerali solo se in forma sostantivata (vedi [[Esperanto/Numerali#Forma_sostantivata.2C_moltiplicativa_e_frazionaria| forma sostantivata]] dei numerali)
:*''En mia malgranda vilaĝo estas tricent kvindek loĝantoj, en lia granda urbo estas kvin milionoj '''da''' loĝantoj.'' = Nel mio piccolo paese ci sono trecento cinquanta abitanti, nella sua grande città ci sono cinque milioni '''di''' abitanti.
===De===
* '''de''' = di (complemento di specificazione); il punto o il momento (e non area o periodo delimitati) d'inizio di un'azione prolungata nello spazio o nel tempo; provenienza, anche astratta; possesso (di chi?); per indicare una caratteristica; per indicare da chi è compiuta un'azione (in questo caso può essere preceduta dall'avverbio ''fare'', derivato dal verbo ''fari'').
**''Tiu libro estas '''de''' Petro.'' = Quel libro è '''di''' Pietro.
**'''''De''' mia avino mi ricevis belan ĉemizon '''de''' lazura koloro kaj '''de''' bonega teksaĵo.'' = '''Da''' mia nonna (provenienza) ho ricevuto una camicia '''di''' colore azzurro e '''di''' buon tessuto (caratteristica).
**''Karlota estas amata '''de''' Marko'' = ''Karlota estas amata '''fare de''' Marko'' = Carlotta è amata '''da''' Marco (da chi è compiuta l'azione? Vedi anche questo [[Esperanto/Approfondimenti#Indicare_il_soggetto_con_.28fare.29_de_e_far|approfondimento]]).
===Kontraŭ===
 
* '''kontraŭ''' = contro (scontro o avvicinamento)
**'' Marciano batalis '''kontraŭ''' multaj adversuloj kaj ĉiam venkis.'' = Marciano combatté '''contro''' molti avversari e vinse sempre.
**''Estu kun mi, alie '''kontraŭ''' mi.'' = Siate con me, o '''contro''' di me.
**''Premi '''kontraŭ''' la brusto.'' = Stringere '''al''' ('''contro''' il) petto.
===Krom===
* '''krom''' = fuorché (tranne, eccetto)
**''Ili vidis ĉiujn pentraĵojn, '''krom''' tiun.'' = Hanno visto tutti i quadri, '''tranne''' quello.
**'' Neniam li kuras '''krom''' kiam li estas malgaja.'' = Non corre mai '''tranne''' quando è triste.
===Kun===
*'''kun''' = con (complemento di compagnia)
**''Venu '''kun''' mi!'' = Venite '''con''' me!
**''Hieraŭ mi parolis '''kun''' via fratino.'' = Ieri ho parlato '''con''' tua sorella.
**''La pavo estas birdo '''kun''' granda kaj bela vosto.'' = Il pavone è un uccello '''con''' una grande e bella coda.
===Laŭ===
* '''laŭ''' = secondo, seguendo una linea materiale o astratta
**''Agi '''laŭ''' la evangelio.'' = Agire '''secondo''' il vangelo.
**''Li vestas sin '''laŭ''' la modo.'' = Lui si veste '''secondo''' la moda ('''alla''' moda).
**''Ŝi faris '''laŭ''' lia deziro.'' = Lei ha fatto '''secondo''' il suo desiderio.
===Malgraŭ===
* '''malgraŭ''' = malgrado, nonostante
**''Ŝi iris '''malgraŭ''' la pluvo.'' = Lei andò '''malgrado''' la pioggia.
**''Ni vidas '''per''' la okuloj.'' = Vediamo '''con''' gli occhi.
**''En multaj landoj de Azio, oni manĝas '''per''' bastonetoj.'' = In Paesi dell'asia si mangia '''con''' i bastoncini.
===Po===
* '''po''' = in quantità di, in gruppi di, da (valore); ciascuno, cadauno, a testa. Indica una quantità distribuita per un certo numero di volte, in altre parole precede una quantità, indicando che è una frazione di un totale suddiviso in parti uguali. Nota che le quantità possono assumere varie forme (valore, capienza, peso ...) ed essere misurate con numeri, ma anche con parole del tipo: tanto, molti, pochi.
**''La krimuloj ricevis '''po''' kvin vipbatoj.'' = I malfattori ricevettero cinque frustate '''a testa''' (la quantità di cinque frustate è stata ripetuta per ognuno).
:*''La krimuloj ricevis '''po''' kvin vipbatojn.''
:Questa tendenza è stata tanto frequente sin dall'inizio, che non venne considerata un errore nemmeno dallo stesso Zamenhof<ref>Zamenhof, L. L.: Lingvaj Respondoj. Konsiloj kaj Opinioj pri Esperanto</ref>. Può essere interessante sapere che ''po'' svolge il ruolo di avverbio e non di preposizione se seguito da un accusativo<ref name = PMEG />.
===Por===
*'''por''' = per, a vantaggio di, al fine di
**''Mi volus labori '''por''' vi.'' = Vorrei lavorare '''per''' te.
**''Mi venis''' por''' helpi vin.'' = Io sono venuto '''per''' aiutarti.
**''Esperanto estas viva lingvo, taŭga''' por''' traduki modernajn librojn.'' = L'esperanto è una lingua viva, adatta '''per''' tradurre libri moderni.
===Pri===
*'''pri''' = di, su, a riguardo di (complemento di argomento)
**''Hodiaŭ ni parolos '''pri''' katoj.'' = Oggi parleremo '''di''' gatti.
**''Se vi permesas, ni parolus '''pri''' io alia.'' = Se permetti, parleremmo '''di''' qualcos'altro.
**''Kion vi pensus '''pri''' li?'' = Cosa penseresti '''di''' lui?
===Pro===
*'''pro''' = per, a causa di (complemento causa)
**''Li ploras '''pro''' la doloro.'' = Egli piange '''per''' il dolore.
**''Li amas tiun virinon '''pro''' ŝia beleco kaj boneco.'' = Egli ama quella donna '''per''' la sua bellezza e bontà.
**''Mi ne volus vidi lin '''pro''' personaj kaŭzoj.'' = Non vorrei vederlo '''per''' motivi personali.
===Sen===
*'''sen''' = senza
**''Mi iros '''sen''' vi.'' = Andrò '''senza''' te.
**''Nokto '''sen''' steloj.'' = Notte '''senza''' stelle.
**''Petro trinkas kafon '''sen''' sukero.'' = Pietro beve caffè '''senza''' zucchero.
 
==La preposizione je==
Infine, vediamo la preposizione '''je''', che è una preposizione speciale. Per evitare il bisogno di avere svariate altre preposizioni per altrettanti contesti particolari, viene usata questa quando nessuna delle preposizioni elencate in precedenza può essere usata. L'uso principale è senz'altro quello di indicare una misurazione, un punto preciso.
1 586

contributi