Peeragogia/Lo studente autore di programma: differenze tra le versioni

m
minor edit 20%
(Lo studente autore di programma)
 
m (minor edit 20%)
Scritto da [http://peeragogy.org/resources/meet-the-team/ Suz Burroughs]
 
Modelli di studio '''formale''' e '''informale''':
In entrambi i learning, l'apprendimento o modelli di transizione tra i due, ci sono molte opportunità per gli studenti informale formale di co-creare il piano di studi e / o di delineare la propria linea di condotta. Il saggio sul palco di istruzione formale deve diventare, al massimo, una guida sul lato che funge da allenatore presente solo quando necessario, piuttosto che come docente che determina il contenuto che gli studenti devono padroneggiare. Nei seguenti esempi di ispirazione, ma di certo non prescrittiva, ci concentreremo sui metodi di co-apprendimento tratte da una prospettiva costruttivista sociale, che si adatta bene qui.
 
In entrambi i learning,modelli di l'apprendimento o modelli di transizione tra i due, ci sono molte opportunità per gli studenti informale formale di co-creare il piano di studi e / o di delineare la propria linea di condotta. Il saggio"maestro suldi palcocattedra didella istruzione formale deve diventare, al massimo, una guida, sul lato che funge daun allenatore presente solo quando necessario, piuttosto che comeun docente che determina ilquali contenuto checomportamenri gli studenti devono padroneggiare. Nei seguenti esempi diche ispirazione,possono maessere difin certoda nonsubito prescrittivaintrodotti in una classe formale, ci concentreremo sui metodi di co-apprendimento trattetratti dain una prospettiva costruttivista sociale, che si adatta bene quial modello peeragogico.
Offriamo alcuni esempi di seguito per visualizzare una serie di approcci centrati sul discente. Tutti sono basati sulla co-studenti che ospitano a vicenda per uno di una serie di argomenti digeribili nell'area oggetto più grande o di dominio che il gruppo si è formato in modo da esplorare. Ciò può avvenire attraverso una serie di media e scadenze.
 
Offriremo alcuni esempi di seguito per visualizzare una serie di approcci centrati sul discente.
I seguenti metodi si tradurrà in ogni co-discente acquisendo una profonda conoscenza in uno specifico argomento e di conoscenza moderata tra diverse tematiche. La gioia unica di questo approccio è che non ci sono due coorti potrà mai essere la stessa. Il contenuto sarà sempre freschi, pertinenti, e cambiando. Un gruppo può anche riconvocare con leggermente o radicalmente diversi argomenti più e più volte con lo stesso processo sottostante.
 
I seguenti metodi si tradurràpossono inapplicare ognia co-discentetutti acquisendogli studenti al fine di permettere una profonda conoscenza insu uno specifico argomento trattato, e di conoscenza moderata tra diverse tematiche. La gioia unicaparticolarità di questo approccio è che non ci sono due coorti potràsaranno mai esseredue lamodelli stessauguali. Il contenuto sarà sempre freschifrescho, pertinentipertinente, e cambiando.differenziato Un gruppo può anche riconvocare con leggermente o radicalmente diversi argomenti più e più volte con loallo stesso processotempo. sottostante.
L'adeguatezza della tecnica di programma discente creato dipende da due fattori: 1) il coinvolgimento di esperti nel gruppo e 2) il livello di competenza del gruppo. In generale, i principianti che possono o non possono avere un profondo interesse per la materia oggetto del beneficio da una maggiore struttura e gli esperti che fanno notare i concetti chiave e testi. Un esempio di questo è il corso dell'indagine universitario per primo o il secondo anno gli studenti che, si suppone, hanno bisogno di più di orientamento che entrano l'oggetto. Seminari laureati sono generalmente più fluido, dialoghi molto aperte tra esperti motivati ​​richiedono poca struttura o di orientamento.
 
L'adeguatezza della tecnica di programmazione del piano di studio viene creato da due fattori:
Abbiamo anche bisogno di metodi efficaci per i gruppi che contengono i principianti, esperti, e tra tutti. Nei gruppi con una vasta gamma di competenze, è importante che ogni co-discente sceglie di concentrare la loro indagine in profondità su un argomento che sono meno familiari. Ciò uniformare il livello di competenza in tutta la coorte nonché garantire che un co-discente è né annoiato né dominare il dialogo.
# Il coinvolgimento di esperti nel gruppo e
# Il livello di competenza del gruppo.
 
In generale, i principianti possono o no avere un profondo interesse per la materia trattata. In ogni caso la maggiore esperienza di alcuni partecipanti porterà un maggiore beneficio e una maggiore strutturazione delle attività. Un esempio di questo è il corso dell'indagine universitaria per il primo o secondo anno degli studenti necessitano di un maggir orientamento in classe. I seminari e le discussioni degli studenti avanzati sono generalmente più fluide richiedendo meno strutturazione e orientamento.
==3 Esempi esempi perstrutturare l'apprendimento==
 
AbbiamoTuttavia ancheabbiamo bisogno di metodi efficaci anche per i gruppi che contengono i principianti, esperti, e tra tutti. Nei gruppi con una vasta gamma di competenze, è importante che ogni co-discente scegliesceglga di concentrare la lorosua indagine in profondità su un argomento chea sonolui meno familiari. Ciò uniformare il livello di competenza in tutta la coorte nonché garantire che un co-discente è né annoiato né dominare il dialogofamigliare.
==Struttura argomenti Settimanali==
Un modo di strutturare il corso è di avere ogni host co-discente un tema ogni settimana. Forse più studenti ospitare i loro argomenti nella stessa settimana. Questa progressione prevede una rotazione di presentazioni ed attività per sostenere l'intero gruppo a impegnarsi con i temi e le sfide per il pensiero dei presentatori in modo costruttivo e rispettoso.
 
==3 Esempi esempi perstrutturareper strutturare l'apprendimento==
Pro: co-discenti hanno tempi discreti e blocchi gestibili di responsabilità.
 
==Struttura ad argomenti Settimanalisettimanali==
Contro: il formato può diventare sconnesso, e la profondità di indagine sarà probabilmente un po 'superficiale.
Un modo di strutturare il corso è diaffidare averea ogni host co-discentestudente un temacampo ogni settimana. Forse più studenti ospitare i loro argomenti nelladi stessaindagine settimanasettimanale. Questa progressione prevede una rotazione di presentazioni ede attività per sostenere l'intero gruppo a impegnarsi con i temi e le sfide per il pensiero dei presentatori in modo costruttivo e rispettoso.
 
Pro: co-discentiGli studenti hanno tempi discreti di eseguzione delle ricerche e blocchi gestibili di responsabilità.
== Struttura di base di Milestone ==
 
Contro: il formatoformat può diventare sconnessoirregolare, e la profondità did' indagine sarà probabilmente un po 'superficiale.
In questa struttura, ogni ospite co-discente i loro argomenti in parallelo con le attività e le tappe simili che tutto il gruppo si muove attraverso insieme. Pietre miliari possono essere impostati per una certa data, o il gruppo può sbloccare la loro prossima tappa ogni volta che tutti i partecipanti hanno completato la tappa precedente. Questa seconda linea temporale traguardo può essere grande per i gruppi informali in cui i livelli di partecipazione possono variare di settimana in settimana a causa di fattori esterni, e il senso di livelli di responsabilità e di gioco-come può essere motivante per molti co-discenti.
 
== Struttura di base dia Milestone ==
 
In questa struttura, ogni partecipante ospite co-discente i loro argomenti in parallelo con le attività e le tappe simili che tutto il gruppo si muove attraverso insieme. Pietre miliari possono essere impostati per una certa data, o il gruppo può sbloccare la loro prossima tappa ogni volta che tutti i partecipanti hanno completato la tappa precedente. Questa seconda linea temporale traguardo può essere grande per i gruppi informali in cui i livelli di partecipazione possono variare di settimana in settimana a causa di fattori esterni, e il senso di livelli di responsabilità e di gioco-come può essere motivante per molti co-discenti.
 
Ogni co-discente può iniziare con un post di meno di 500 parole che introducono l'argomento ad un livello superficiale. Quando tutti hanno fatto questo, il gruppo potrebbe passare a inviare domande agli autori postali. Poi, ci può essere un post riassunto dell'attività finora con raccomandazioni essenziali o intuizioni.
314

contributi