C/File di testo: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nei file di testo le informazioni sono memorizzate in modalità testuale, i modo tale da risultare leggibili da un editor di testo. Pertanto le informazioni numeriche dal formato binario con cui sono memorizzate in RAM (per es. in complemento a due per gli interi) si trasformano in odo tale che ogni cifra numerica sia memorizzata secondo la codifica in uso (per es. un byte se codifica ASCII, 2 byte se codifica UNICODE). Quindi il numero intero 12 che occupa 4 byte in formato binario, occuperà 2 byte in codifica ASCII (il primo carattere per la codifica del carattere '1' ed il secondo byte per la codifica del carattere '2').
Nei file di testo le informaioni sono memorizzate trasfotm
I file di testo possono essere gestiti in modo più semplice attraverso due funzioni: fgets() e fputs(). Queste permettono rispettivamente di leggere e scrivere un file una riga alla volta, intendendo come riga una porzione di testo che termina con il codice di interruzione di riga, secondo l'astrazione usata dal linguaggio.
 
18

contributi