Differenze tra le versioni di "Rumeno/Pronuncia e alfabeto"

**''ba'''z'''ă'' (base), ''fi'''z'''ionomie'' (fisionomia)
 
==I gruppi di vocali==
==Dittonghi==
 
* dittonghi
I dittonghi '''oi''', '''ea''', '''ai''', '''ei''', '''au''' si pronunciano così come si leggono in italiano. I dittonghi '''ău''', '''ăi''' e '''îi''' si leggono seguendo le regole già viste per le vocali rumene ma non italiane.
** '''oi''', '''ea''', '''ai''', '''ei''', '''au''' si pronunciano come in italiano
 
** ascendenti: ''fav'''oa'''re'' (favore), '''''ie'''ri'' (ieri), '''''ia'''rnă'' (inverno), ''br'''oa'''scă'' (rana), ''d'''ea'''l'' (collina), ''p'''ia'''tră'' (pietra)
[[Categoria:Rumeno]]
** discendenti: ''sc'''au'''n'' (sedia), ''m'''ai''''' (maggio), ''gr'''âu''''' (grano), ''cad'''ou''''' (regalo), ''c'''âi'''ne'' (cane), ''vr'''ei''''' (vuoi)
{{Avanzamento|25%|27 dicembre 2012}}
* trittonghi
** centrati: '''''iau''''' (prendo), ''vr'''eau''''' (voglio), ''b'''eau''''' (bevo), ''tră'''iai''''' (vivevi), ''dor'''eau''''' (desideravano), ''le'''oai'''că'' (leonessa)
** progressivi: ''cre'''ioa'''ne'' (matite), ''l'''eoa'''rcă'' (ammollo), ''arip'''ioa'''ră'' (aletta), ''inim'''ioa'''ră'' (cuoricino)
* l'iato
**''r'''ea'''l'' (reale), ''c'''oa'''for'' (parrucchiere), '''''ae'''roport'' (aeroporto), ''c'''ai'''să'' (albicocca), ''alc'''oo'''l'' (alcol), ''f'''ii'''nță'' (essere), ''id'''ee''''' (idea), ''p'''oe'''z'''ie''''' (poesia)
161

contributi