Differenze tra le versioni di "Greco antico/Alfabeto"

nessun oggetto della modifica
{{Avanzamento|100%|8 agosto 2010}}
 
L'[[w:alfabeto greco|alfabeto greco]], in greco antico chiamato {{polytonic|φοινικεῖα γράμματα}} (''phoinikèia gràmmata'' ("foinichèia gràmmata"gr. a.: ), che significa "lettere fenicie", deriva, per l'appunto, dall'alfabeto dei [[w:Fenici|Fenici]], i quali furono i primi, anche se non con certezza (perché in dubbio con la datazione dell'[[w:alfabeto aramaico|alfabeto aramaico]]), a creare un sistema di scrittura dove ciascun '''grafema''' (lettera) corrispondeva ad un '''[[w:fonema|fonema]]''' (suono): un alfabeto fonetico.
Poiché nell'alfabeto fenicio non erano presenti le vocali, i Greci dovettero adattare alcuni segni usati per consonanti come suoni vocalici, per il fatto che nel fenicio, come in tutte le lingue semite, non avevano e non hanno molta importanza, tanto da non avere un corrispettivo segno grafico.
 
98

contributi