Russo/Lezione 2: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Il russo è una lingua che ha varie regole fonetiche, molte, ma molto rigide. In questa lezione verranno affrontate le regole fonetiche che caratterizzano la lingua russa.
 
Come in molte lingue, anche in quella russa l'accento tonico può cadere in varie parti della parola, ma non viene mai scritto. ÈViene anziusato unper segnocontrollare chele ivocali Russiin nonuna conosconoposizione debole (es. Vieneспроси́ть usato- спрос), serve soloanche ad uso degli stranieri.
 
In molti libri di grammatica russa infatti, le parole con più di una sillaba avranno la vocale ''forzata'' segnata con un accento (p.e. ви́за—visa). Si noti che questi accenti '''non''' sono parte del linguaggio, ma vengono usati solo per chi intraprende lo studio di questa lingua.
Utente anonimo