Latino/Nominativo: differenze tra le versioni

m
 
Quindi, il soggetto della proposizione italiana diventa soggetto di ''videor'' nella latina; il verbo retto da ''videor'' va all''''infinito'''; la persona cui la cosa sembra va in '''dativo''' e talvolta viene sottintesa. Se tuttavia la persona cui qualcosa sembra è anche soggetto della proposizione, il soggetto va sempre al nominativo e si aggiunge il ''pronome riflessivo '''sibi''''' per la 3^ persona, il ''pronome personale'' (''mihi, tibi, nobis, vobis'') per le altre persone.
::''Caesar ipse sibi videbatur victor discessisse'': «A Cesare stesso sembrava di esserne uscito vincitore», ma letteralmente: «Cesare stesso sembrava a sé esserne uscito vincitore».
 
=== Costruzione impersonale ===