FlightGear/Gli script XML: differenze tra le versioni

</source>
 
In questi caso all'interno di ''<binding>..</binding>'' vi è il codice che potrà modificare il valore dell'asse '''0''' (''<axis n="'''0'''">'') tramite il comando di sistema ''<command>'''property-scale'''</command>'' che contiene alcuni parametri, il primo è il nome della proprietà dell'albero globale delle proprietà (''<property>'''/controls/flight/aileron'''</property>'') che dovrà essere unito in binding con il valore dell'asse '''0''' ((''<axis n="'''0'''">'')). I successivi quattro parametri sono richiesti, tutti o solo in parte, dipende la contesto, dal comando '''property-scale''' e definiscono il tipo di trasformazione del dato numerico che realizza il comando '''property-scale'''.
 
È anche possibile fare un binding non verso una chiamata C++ come '''property-scale''' ma verso uno script in Nasal, in questo caso potremo avere il seguente codice XML:
 
<source lang="xml">
<PropertyList>
...
<axis n="0">
<desc>Aileron</desc>
<binding>
<command>nasal</command>
<script>controls.throttleAxis()</script>
</binding>
</axis>
</source>
 
Il questo caso il comando C++ richiamerà l'interprete Nasal (''<command>'''nasal'''</command>'') seguito come parametro dal codice Nasal (''<script>'''...'''</script>'') che nel nostro esempio è semplicemente una chiamata ad una funzione Nasal di nome ''controls.throttleAxis()'' posizionata all'interno dell'aerea che raccoglie tutti gli script Nasal standard di FligtGear.
 
=Riferimenti=
411

contributi