Primo soccorso: differenze tra le versioni

(→‎Scopo: non è corretto parlare di paziente in caso di primo soccorso, sopratutto perchè è un termine prettamente d'uso clinico. Fino al ricovero in ospedale, ci si riferisce sempre con il termine soggetto.)
 
== Cosa non devo fare ==
N.B. l'obbligo di legge per non sfociare nel reato di omissione di soccorso è la telefonata di avvertimento delle autorità. Manovre di primo soccorso, di base o avanzate sono obbligatorie solo per quei soggetti con qualifiche professionali come operatori 118 o professionisti del settore come medici ed infermieri.
Il normale cittadino senza qualifiche professionali non dovrebbe mai andare oltre la chiamata effettuando qualsiasi tipo di manovra, non ne ha l'obbligo e rischia di incorrere in problemi di natura penale in caso di lesioni o l'aggravarsi delle condizioni del soggetto soccorso.
Non spostare l'infortunato a meno che non esistano motivi gravi per farlo. In caso siate costretti a spostare l'infortunato, possibilmente cercate di immobilizzare la colonna vertebrale, con una tavola spessa per esempio, per evitare di andare a ledere tessuti sani con i monconi delle ossa (in caso di frattura). Questo vale in modo particolare se può essersi verificata una caduta o altri tipi di trauma che possono aver causato delle fratture di qualsiasi tipo: un arto fratturato non immobilizzato, spostato bruscamente, può provocare un'emorragia interna di tipo arterioso o lesioni ai tendini, mentre lo spostamento di un infortunato che ha riportato lesioni alla colonna vertebrale si traduce in danni permanenti o morte nel caso di lesione alle vertebre cervicali.
 
Alcune cose da non fare '''mai''':
* correre rischi personali;.
* togliere il casco senza(attendere aversempre immobilizzatol'arrivo correttamentedi ilun'ambulanza collo;del servizio territoriale 118).
* agire senza il consenso dell'infortunato, salvo casi di grave necessità; o impossibilità da parte del soggetto di esprimere in qualsiasi modo le sue volontà.
* daresomministrare medicinali;.
* effettuare diagnosi;.
* eseguire manovre di competenza medica;.
* considerare [[w:morte|morto]] l'infortunato, tranne nei casi di morte palese prescritti dalla legge italiana quali: decapitazione, maciullamento e fenomeni post-mortali trasformativi inequivocabilmente presenti.
 
== Cosa posso fare ==
Utente anonimo