Differenze tra le versioni di "Libro di cucina/Ricette/Acqua d'orcio"

m
nessun oggetto della modifica
m
L' '''Acqua d'Orcio''', detta anche ''Acqua d'orzo'' è una dissetante bevanda alla [[Glycyrrhiza glabra|liquirizia]], che in passato veniva anche preparata con l'[[orzo]].
 
Questa è senza dubbio la più tipica delle bevande di [[Reggio Emilia]]. L'acqua d'orcio è essenzialmente un estratto di liquirizia allungato con acqua, che ha un effetto molto dissetante.
==Ricetta==
 
Ingredienti: radici di [[Glycyrrhiza glabra|liquirizia]], estratto di liquirizia, semi di [[finocchio]], buccia di [[arancia]], [[acqua]].
 
Preparazione: macerare in abbondante acqua le radici di liquirizia, quindi bollire nell'acqua, con l'estratto di liquirizia, i semi di finocchio e la buccia di arancia ben ripulita. Lasciare bollire abbastanza a lungo, fare raffreddare e poi filtrare. Il prodotto ottenuto si allunga con acqua fresca in proporzione uno a dieci. Bere fredda.
11

contributi