Differenze tra le versioni di "Esperanto/Alfabeto e pronuncia"

(dettagli)
Una soluzione più completa e comoda è però quella di scaricare qualche programma che se attivato permette di sostituire automaticamente i digrammi del sistema "cx" e/o "ch" con le lettere tradizionali con segno grafico. Un esempio è il programma per Windows [http://www.esperanto.mv.ru/Ek/index.html Ek! (''Esperanta Klavaro'')], che trasforma in tempo reale le lettere dal sistema "cx", "ch" o uno scelto a piacimento in "ĉ". Si consiglia di disattivare l'uso di "h" come prefisso e la trasformazione automatica di au/eu in aŭ/eŭ, poiché interferiscono con la scrittura dell'italiano ("automatico" diventa "aŭtomatico", "chiacchiera" diventa "ĉiacĉiera", ed è abbastanza fastidioso se si passa da una lingua all'altra); "cx" invece non esiste in italiano, quindi non dà problemi. Se invece occorre scrivere esattamente "cx", basta digitare due volte la "x", o comunque il segno scelto in sua vece (il programma è personalizzabile).<br>
Sia in Windows che Linux si può personalizzare la mappatura della tastiera. Per il primo bisogna scaricare un [http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=FB7B3DCD-D4C1-4943-9C74-D8DF57EF19D7 aggiornamento], per il secondo addirittura si può procedere ad una vera e propria localizzazione in esperanto come per le altre lingue per quasi tutte le versioni recenti. Maggiori infomrazioni sui diversi modi per scrivere su [http://it.ekopedia.org/Esperanto Ekopedia].
 
NOTA. In molte versioni di Linux (tastiera italiana) è già preimpostata la seguente mappatura con "tasto morto": <br>
* Alt-Gr + TastoMaiuscola + ^ + lettera --> lettera con il circonflesso.<br><small>P.es. AltGr + TastoMaiuscola + ^ (in contemporanea) e poi c - produce ĉ</small>
* Alt-Gr + TastoMaiuscola + § + lettera --> lettera con il segno v.<br><small>P.es. AltGr + TastoMaiuscola + § (in contemporanea) e poi u - produce ŭ</small>
 
==Esempi comparativi di lettura==
876

contributi