Chimica organica/Richiami di chimica generale: differenze tra le versioni

[[image:AOs-3D-dots.png|200px|thumb|right|Orbitali atomici dell'idrogeno. In nero sono indicati i nodi, porzioni di spazio con una probabilità pari a 0 di trovare l'elettrone]]
Un atomo pesa circa 10<sup>-27</sup>Kg ({{App_Ch_Org|app=notazione_scientifica}}), dei quali 999/1000 rappresentati dal nucleo (protoni + neutroni) e 1/1000 dagli elettroni. Il raggio di un atomo è circa 10<sup>-10</sup> m; quello di un nucleo circa 10<sup>-11</sup> - 10<sup>-12</sup> m. Lo spazio occupato da un atomo dunque coincide in buona approssimazione con lo spazio nel quale si muovono gli elettroni. <br />
[[image:Energy_Level_DiagramPeriodic Table reduced.pngtiff|200px|thumb|right|DiagrammaTavola periodica ridotta per la livellichimica energeticiorganica]]
La conoscenza di tale spazio è possibile solo in modo approssimato. Infatti il '''principio di indeterminazione di Heisenberg ''' stabilisce un limite nella precisione con la quale è possibile conoscere l'energia e la posizione istantanea di ogni corpo, elettrone incluso. L'epressione matematica di tale principio è <br/>
<math>\Delta(mv)\Delta x \ge \frac{h}{2\pi}</math>, dove Δ (mv) = quantità di moto; Δ x= posizione; h = costante di Plank <br/>
Il prodotto tra la precisione con la quale si conosce la quantità di moto e quella con la quale si conosce la posizione del corpo sono pari ad una costante, quindi maggiore è la precisione con la quale si conosce una grandezza, minore è la precisione con la quale si conosce l'altra. Il problema può essere risolto per approssimazione. Ponendo che un elettrone sia caratterizzato da una certa quantità di energia è possibile individuare lo spazio attorno al nucleo che sia in grado di esplorare. È quanto viene proposto dalla
[[image:Periodic Table reducedEnergy_Level_Diagram.tiffpng|200px|thumb|right|Tavola periodica ridotta per laDiagramma chimicalivelli organicaenergetici]]
;Teoria degli orbitali atomici:
* Un orbitale può essere definito in modo barbaro ma comodo come il volume all'interno del quale ci sia una certa probabilità di trovare un elettrone caratterizzato da una certa energia.
1 932

contributi