Chimica organica/Richiami di chimica generale: differenze tra le versioni

m
== Dall'atomo alla molecola ==
=== Modello elettronico dell'atomo ===
{|{{Tabella_Ch_Org}} align="right" width=200px600px
|{{Col2_Ch_Org}}|'''Orbitali atomici dell'idrogeno'''
|-
|[[image:AOs-3D-dots.png|200px|Orbitali atomici dell'idrogeno. In nero sono indicati i nodi, porzioni di spazio con una probabilità pari a 0 di trovare l'elettrone]]
|rowspan=2|[[image:Energy_Level_Diagram.png|200px|Diagramma livelli energetici]]
|-
|{{Did1_Ch_Org}} rowspan=2 | '''In alto ''' - Orbitali atomici atomici s e p. In nero una probabilità pari a 0zero di trovare l'elettrone. '''In basso''' - Tavola periodica con gli elementi nei quali è più frequente imbattersi in chimica organica. '''Qui a sinistra''' - Diagramma dei livelli energetici.
|-
|{{Col2_Ch_Org}}|'''Diagramma livelli energetici'''
|-
|[[image:Energy_Level_Diagram.png|200px|Diagramma livelli energetici]]
|-
|{{Col2_Ch_Org}}|'''Micro-tavola periodica'''
|-
|
|}
|}
 
Un atomo pesa circa 10<sup>-27</sup>Kg ({{App_Ch_Org|app=notazione_scientifica}}), dei quali 999/1000 rappresentati dal nucleo (protoni + neutroni) e 1/1000 dagli elettroni. Il raggio di un atomo è circa 10<sup>-10</sup> m; quello di un nucleo circa 10<sup>-11</sup> - 10<sup>-12</sup> m. Lo spazio occupato da un atomo dunque coincide in buona approssimazione con lo spazio nel quale si muovono gli elettroni. <br />
La conoscenza di tale spazio è possibile solo in modo approssimato. Infatti il '''principio di indeterminazione di Heisenberg ''' stabilisce un limite nella precisione con la quale è possibile conoscere l'energia e la posizione istantanea di ogni corpo, elettrone incluso. L'epressione matematica di tale principio è <br/>
1 932

contributi