Chimica generale/Concentrazione: differenze tra le versioni

m
Annullate le modifiche di 79.35.81.210 (discussione), riportata alla versione precedente di 79.17.74.36
m (Annullate le modifiche di 79.35.81.210 (discussione), riportata alla versione precedente di 79.17.74.36)
 
 
; Percentuale in volume [volume % oppure % V/V]: Esprime il volume di un soluto (in millilitri) contenuta in 100 ml di soluzione. Si calcola moltiplicando per 100 il rapporto tra i millilitri del soluto e i millilitri della soluggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggsoluzione (ml solvente + ml soluto).
<math> % {V \over V} = \frac{V _{soluto} [ml]}{V _{soluzione} [ml]} \cdot 100 </math>
 
 
;Parti per milione [ppm]: Sono un'unità di misura utilizzata per indicare livelli estremamente bassi di concentrazione di un elemento chimico o di un qualsiasi soluto. Il valore delle ppm è equivalente alla quantità assoluta frazionale moltiplicata per un milione. Un milligrammo è una parte per milione del chilogrammo, quindi, dire che una sostanza ha un certo valore espresso in parti per milione è come dire "milligrammi per ogni chilogrammo".
<math> ppm = \frac{m _{soluto} [mg]}{m _{soluzione} [Kg]} </math>
 
==Concentrazione espressa in unità chimiche==
 
<math> \chi_{solvente} = \frac{n _{solvente} [mol]}{n _{soluzione} [mol]} </math>
 
fgdfghghhhgggggggggggggggggggggg cacca
 
eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeProprietà colligative|Proprietà colligative delle soluzioni]]).
; Molarità [M]: Esprime il numero di moli di soluto contenute in un litro di soluzione. Si calcola facendo il rapporto tra le moli di soluto e il volume della soluzione (l solvente + l soluto). Viene spesso indicata con la formula bruta del soluto racchiusa tra parentesi quadre (ad esempio [H<sup>+</sup>]).
<math> M = \frac{n _{soluto} [mol]}{V _{soluzione} [l]} </math>
 
 
; Molalità [m]: Numero di moli di soluto contenute in 1 kg di solvente. Si calcola moltiplicando per 1000 (g/Kg) il rapporto tra le moli di soluto e la massa in g di solvente. Viene spesso preferita alla molarità perché indipendente dalla temperatura (vedi [[Chimica generale/Proprietà colligative|Proprietà colligative delle soluzioni]]).
<math> m = \frac{n _{soluto} [mol]}{m _{solvente} [g]} * 1000 [g/Kg] </math>
 
5 034

contributi