Differenze tra le versioni di "Aiuto:Come scrivere un libro"

Miriam Diletta Giulia Tindara Barbara
(Miriam Diletta Giulia Tindara Barbara)
Ci sono numerosi libri che hanno un'ottima introduzione, ma non hanno seguito perché i loro autori non sono riusciti a proseguire (altri impegni, imprevisti ecc...ecc...). L'ideale è che tu possa contribuire al tuo libro abbastanza da trattare tutti i suoi argomenti o almeno per la sua gran parte.
 
''''''All'olippo si trovavano delle dee con una bellezza stupenda ,erano cosi belle che avevano fatto perdere la testa a Zeus . A Zeus non era difficle far perdere la testa ma loro avevano qualcosa di speciale che non solo attirarono Zeus ma anche tutti gli dei dell'olimpo . Aiutavano gli uomini piu di quanto facessero gli altri .Loro come tutti gli altri pensavano che gli uomani non erano alla loro altezza e le dee pensavano che erano persone di cui loro avendo una bellezza indefinibile non si sarebbero mai innamorate di loro . Un giorno una lucciola riusci ad entrare nell'olimpo e ando da Miriam una delle 5 dee dicendole -Ciao miriam sono una lucciola che viene dalla terra sono qui per uno sbaglio e non so piu tornare giu - La dea rispose -Io sono una dea e le dee non scendo giu in mezzo ad esseri normali - la lucciola rispose - Fai come vuoi ma quando riusciro a tornare giu riusciro a farvi odiare comunicando quello che pensano li dei di loro -La dea rispose - E tu una piccola lucciola ti vuoi mettere contro le grandi dee ?? mi fai ridere nessuno e mai riuscito a batterci e lo fara una lucciola - La lucciola si giro e disse - Non basta un potere per vincere ma la vera vittoria e la verita - La dea rimase colpita dalle parole di questa lucciola e decise di accompagnarla sulla terra portandola giu non e stato tanto facile la dea a dovuto mentire alle sue care amiche e a tutti gli dei . Arrivata sulla terra la colpi una piccola casa , di colore giallo con le finestre di colore bianco e si riuscivano a vedere le tende di colore verde . Una volta risalita all'olimpo non disse a nessuno di essere scesa si tenne tutto per lei . Incuriosita da quella casa scese di nuovo ma li vide la lucciola che la riconosse e le disse - Ei dea che ci fai qui sulla terra - La dea la guardo rise e disse - Sono venuta a cercarti - La lucciola stupida la guardo si mise a ridere e disse -Adesso mi ha trovata mi dica- Allora la dea disse -Volevo sapere se stava bene- si giro e sali all'olimpo .Salita all'olimpo incontro il dio apollo di cui esso era innamorato di lei . Lei stese al gioco ma dopo una settimana riscese sulla terra dove vide un ragazzo alto biondo occhi azzurri di cui fu un colpo di fulmine da quel momento scese tutti i giorni sulla terra per incontrarsi con Carlo il ragazzo che abitava nella casa gialla di cui fu attrata fin dall'inizio. Le sue amiche la videro sulla terra e rimasero sconvolte . Quando ritorno all'olimpo incontro Diletta e le disse - Ti abbiamo visto sulla terra che facevi con quel ragazzo ?-Miriam rispose - Scusa se non ti ho detto niente ma mi sono innamorata di lui - la senti Giulia e le disse - Io non ti capisco e innamorato di te il deo Apollo e tu pensi a un essere umano?Non sai neanche la possibilita che hai se soposassi lui - Tindara e Barbara erano d'accordo con Giulia ma Miriam rispose - Sai io ci ho pensato alle possibilita che ho ma il cuore si rifiuta di segiure la mente- . Le amiche se ne andarono senza dire una parola non accettavano la situazioene ma non volevano parlarne con Zeus per non mettere nei guai l'amica . Un giorno guardando la situazioene sulla terra vide lei felice con questo ragazzo erano felici per lei e scesero anche loro sulla terra dove incontarono gli amici di Carlo e anche per loro fu un amore a prima vista . Per un bel po di tempo andarono avanti con questa situazione . Ma un giorno Zeus sospettando qualcosa le segui scoprendole . Una volta rientrate nell'olimpo Zeus gli disse -Siete scese sulla terra e vi siete innamorate di uomani avete disubidendo alle regole sarete buttate fuori dall'olimpo - allora tindara gli rispose -Almeno possiamo stare con i ragazzi che amiamo veramente - Miriamo disse -A volte disubidire ci porta a trovare qualcosa di nuovo,qualcosa che non abbiamo mai vissuto , un sentimento bellissimo , L'amore quello che qui non si puo provare perche sono tutti troppo occupati a essere superiori agli umani preferisco lasciare l'olimpo e tutti i miei poteri per sentire ancora questo sentimento - Zeus stupito disse - Non ho mai sentito parlare di questo - allora Barbara gli disse - Questo perche non l'avete voluto provare e se per aver scoperto questo sentimento dobbiamo essere punite io preferisco andarmene e non tornare piu- e tutte insieme se ne andarono . Si sposarono con i ragazzi di cui eramo innamorate . Zeus le caccio dall'olimpo ma gli diete un dono bellissimo il potere ma che non si sa con certezza quale fosse, molti pensano che il potere della bellezza , altri presumono che il potere che Zeus gli diete e di stare nel cuore delle persone innamorata affinche il sentimento chiamato amore non svanisca mai .''''''
== [[Immagine:Crystal_Clear_app_package_settings.png|30px]] Sii coraggioso (''be bold'')! Si comincia ==
 
Se le tue risposte alle domande precedenti sono state: sì, sì, no, sì; prosegui nella lettura.
 
Probabilmente nella stesura di un wikilibro necessiterai della mano di altri wikilibrai, tieni a mente che il tuo lavoro non è propriamente ''tuo'', bensì della comunità, a cui ognuno può contribuire. Tuttavia, se vuoi essere giudicato il maggior contributore di un libro, puoi dedicarti a tre fasi essenziali nella stesura di un libro: '''propositi''' del libro, descrizione del '''contenuto''', '''struttura''' (o ''layout''). Far sì che un libro abbia queste tre componenti facilita il lavoro degli altri wikibookiani, ed evita inutili diatribe su ciò che dovrebbe o non dovrebbe essere il libro.
 
Presa coscienza dell'importanza di queste tre fasi, bisogna riflettere un po' prima di pubblicare un libro:
 
*Che tipo di libro è? Manuale, consultazione, didattico ecc...
*Qual è il livello di difficoltà del libro? Semplice, intermedio, difficile ecc...
*Quali sono i propositi del libro? Da cosa deve cominciare, dove deve terminare, quali sono i contenuti?
 
Scrivi queste informazioni all'inizio di ogni libro, di modo che, chiunque possa decidere se quello è il libro che vogliono leggere o cui vogliono contribuire.
 
Volendo, soprattutto nel caso di libri che richiedono un'organizzazione più complessa, è possibile inserire nella [[aiuto:pagina di discussione|pagina di discussione]] del libro delle informazioni approfondite riguardo le ''linee guida'' della stesura del libro (convenzioni, organizzazione, finalità).
 
=== [[Immagine:Crystal_Clear_app_fonts.png|30px]] Il titolo ===
{{Vedi anche|1=Aiuto:Convenzioni di nomenclatura}}
Un titolo deve essere allo stesso tempo breve ed esplicativo: deve essere abbastanza chiaro da distinguere il tuo libro da qualunque altro, e non deve essere troppo lungo per comodità di chi lo digiterà nella barra degli URL.
 
Questo significa che deve essere scritto in italiano, utilizzando correttamente gli spazi dove serve, usando nomi brevi e concisi: se vuoi scrivere un libro sul linguaggio HTML, non chiamare il tuo libro ''Impara l'HTML'', ''Guida all'HTML'' o ''L'HTML: scopri le potenzialità del web'', ma solo ''[[HTML]]''. Questo serve anche perché un utente sia indirizzato direttamente sul libro quando digita "HTML" nella casella di ricerca.
 
Anche i nomi dei corsi di lingua devono essere brevi e concisi: evita nomi come ''Corso di russo'' o ''Corso di esperanto'', preferisci piuttosto ''[[Russo]]'' o ''[[Esperanto]]''.
 
Come ultima cosa, ricorda che i nomi dei libri devono avere la prima lettera maiuscola e tutte le altre minuscole (a meno che non si tratti di acronimi o nomi propri): vedi per caso la "A" maiuscola in [[Intelligenza artificiale]]?
 
=== [[Immagine:Inkscape.svg|30px]] La copertina ===
{{Vedi anche|1=Aiuto:Copertina}}
Come ogni libro che si rispetti, anche un libro necessita della sua copertina. Per crearla è sufficiente creare una [[Aiuto:Sottopagina|sottopagina]] in questo modo: <code>Nome libro/Copertina</code>.
 
La copertina deve contenere nell'ordine:
 
*Titolo
**Sottotitolo (se necessario)
*Immagine esplicativa (per un libro sui [[Personal Computer|PC]], ad esempio, l'immagine di un computer)
*Link al sommario del libro
*Link allo sviluppo del libro
 
Nella pagina principale del libro, il collegamento alla copertina va prima del sommario. I link nei ripiani devono necessariamente puntare alla copertina se essa è esistente.
 
Per realizzare copertine efficaci senza troppe difficoltà, vi invitiamo ad utilizzare il '''{{tl|Copertina}}'''.
 
=== Organizzazione del libro ===
[[Image:Wikibooks_it_structure.svg|400px|thumb|right|L'immagine mostra la struttura di Wikibooks; il libro e il modulo sono nella punta: il modulo contiene i contenuti veri e propri del libro]]
{{Vedi anche|1=Aiuto:Convenzioni di nomenclatura}}
Se un libro è abbastanza breve, è possibile utilizzare una sola pagina per tutto il contenuto. Se invece è più esteso, è necessario dividere il testo in [[Aiuto:Sottopagina|sottopagine]] (i [[#Moduli|moduli]]) seguendo le [[Aiuto:Convenzioni di nomenclatura|convenzioni di nomenclatura]].
 
==== La pagina principale del libro ====
La pagina principale del libro (ad esempio [[HTML]]) deve contenere una breve introduzione sull'argomento, indicare le '''finalità''' del wikibook, contenere un [[#Sommario|sommario]] (preferibilmente sotto forma di [[Aiuto:indice di navigazione|indice di navigazione]]).
<br/>In fondo vanno poi inserite le [[Aiuto:Sezioni|sezioni predefinite]], se presenti, in questo ordine:
* [[Wikibooks:Libri correlati|Libri correlati]]
* [[Aiuto:Interprogetto|Altri progetti]]
* [[Wikibooks:Bibliografia|Bibliografia]]
* [[Wikibooks:Collegamenti esterni|Collegamenti esterni]]
 
Nei libri di una sola pagina, invece, il contenuto deve stare tutto nella pagina principale del libro (vedi ad esempio il libro [[Consultare l'Orario Ferroviario]]), che deve però contenere comunque un [[Aiuto:link|link]] alla copertina.
 
La pagina principale deve poi contenere le [[aiuto:categorizzazione tematica|categorizzazione tematica]] (ad esempio <nowiki>[[Categoria:Linguaggi di programmazione]]</nowiki>) e la [[aiuto:categorizzazione alfabetica|categorizzazione alfabetica]] tramite l'uso del template {{tl|alfabetico|lettera}}.
 
===== [[Immagine:Gedit.svg|30px]] Sommario =====
Per scrivere un sommario, è sufficiente creare una lista di capitoli utilizzando il template {{tl|modulo}} preceduto dal segno <code><nowiki>#</nowiki></code>, in modo da ottenere automaticamente un elenco numerato. Ai sottocapitoli è necessario far precedere i segni <code><nowiki>#*</nowiki></code> in modo da ottenere un quadratino davanti a ogni sottocapitolo:
 
{| border="1" cellpadding="2" cellspacing="0" width="100%"
! Come viene visualizzato
! Come si scrive
|-
|
# {{modulo|Nome libro/Primo capitolo}}
#*Primo sottocapitolo
#*Secondo sottocapitolo
#Secondo capitolo
|
<pre>
# {{modulo|Nome libro/Primo capitolo}}
#*Primo sottocapitolo
#*Secondo sottocapitolo
#Secondo capitolo
</pre>
|}
 
È preferibile, invece che inserire il sommario direttamente nella pagina del libro, inserire in questa l'[[Aiuto:indice di navigazione|indice di navigazione]] del libro, in modo che anche la prima pagina sia uniforme con le altre.
 
==== Moduli ====
{{vedi anche|Aiuto:Modulo}}
Come abbiamo detto, ciascun libro se più lungo di una pagina deve essere sottopaginato in '''moduli''', che costituiscono il testo vero e proprio del wikibook. Ciascun modulo deve essere correttamente categorizzato e deve contenere, se esiste, l'indice di navigazione (il sommario).
 
== Categorizzare il libro ==
Utente anonimo