Differenze tra le versioni di "Gastroenterologia/Gastriti"

m (Robot: Automated text replacement (- , +,))
== Istologia ==
 
La prima cosa da valutare in un campione bioptico è la ”attività” della gastrite, ovvero la presenza di infiltrato infiammatorio neutrofilo nella lamina propria o nei casi cronici la presenza di noduli linfatici di cui lo stomaco è normalmente sprovvisto. Un infiltrato monocitcomonocitico e linfocitico invece depone per una gastrite in risoluzione. Altro parametro da valutare in una gastrite cronica è il grado l profondità dell’atrofia.
 
== Classificazione patologica ==
Utente anonimo