Differenze tra le versioni di "Analisi matematica I/Insiemi"

nessun oggetto della modifica
(Nuova pagina: Col termine insieme si denota un ente matematico costituito da una pluralità di oggetti. Esistono inoltre insiemi costituiti da un solo elemento, i singleton ed insiemi privi di eleme...)
 
Col termine insieme si denota un ente matematico costituito da una pluralità di oggetti. Esistono inoltre insiemi costituiti da un solo elemento, i singleton ed insiemi privi di elementi, gli insiemi vuoti. Essi si indicano rispettivamente con i simboli [a,b,c,…], {c}, ø.
Esistono inoltre insiemi costituiti da un solo elemento, i singleton ed insiemi privi di elementi, gli insiemi vuoti.
Essi si indicano rispettivamente con i simboli [a,b,c,…], {c}, ø.
Consideriamo due insiemi, A e B.
Se ogni elemento di B appartiene anche ad A, possiamo allora scrivere:
Β ⊆ Α oppure A ⊇B⊇ B
Si dice allora che l’insieme B è contenuto in A oppure che A contiene l’insieme B, oppure ancora che B è un sottoinsieme di A.
Si chiama intersezione di A e B e si denota con A ∩ Bl’insiemeB l’insieme costituito dagli oggetti che appartengono simultaneamente ad entrambi gli insiemi.
Si chiama unione di A e B l’insieme costituito dagli elementi che appartengono ad almeno uno degli insiemi A e B.
Si definisce inoltre completamento di B rispetto ad A, l’insieme A \ B costituito dagli oggetti che appartengono ad A ma non a B.
36

contributi