Pensiero castanedico/Fondamenta del Pensiero castanediano: differenze tra le versioni

====Altre ipotesi====
 
Altri ancora, suggeriscono invece che potrebbe trattarsi dei [["passi magici]]"-[["Tensegrità]]", descritti nell'omonimo libro.
 
Sembra plausibile, in quanto in alcuni passaggi dei suoi libri, fra cui quello di [["Taisha Abelar]]" (''Donde cruzan los brujos'') discepola al pari di lui di [[don Juan]], si menziona come [[Silvio Manuel]], [[maestro]] indiscusso di quest'[[arte]] (definito il "padrone" dell'[["Intento]]", [["don Juan]]" ne era solo un "amico"), fosse un esperto di [[danza]] e molto capace nella [[maestria]] di contorsionare il proprio corpo, a volte nelle posizioni anche più impensate e giudicate impossibili da compiere.
<br><br><br><br><br>
 
Utente anonimo