Pensiero castanedico/Fondamenta del Pensiero castanediano: differenze tra le versioni

Cerca di arrivare però alla meta '''anche attraverso molte altre tecniche''' che Castaneda sempre "solo accenna" senza mai però, purtroppo, arrivare a spiegarle fino in fondo; per cui, le mettiamo qui al finale cercando di "congetturare", in quali delle tre arti esse possano rientrare.
<br><br><br>
====<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/Etica_castanediana--> Etica]====
Sicuramente parte della [["prima attenzione]]", sono:
<br><br>
*sviluppare lo "<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/Etica_castanediana#L.27_.22Animo_del_Guerriero.22--> stato d'animo del guerriero]" (vedi, capitolo sull'<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/Etica_castanediana--> Etica castanediana]), di cui
<br>
*la <!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/Fondamenta_del_Pensiero_castanediano#La_Spietatezza--> spietatezza] è la meta finale;
<br>
*usando "l'idea della [[Morte]]" per "realizzarlo" (la ''"<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/Etica_castanediana#La_.22Morte_come_Consigliera.22--> Morte come Consigliera]"''), e assieme a questa, adottando anche
*l'<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/Etica_castanediana#.2A_L.27_Umilt.C3.A0_del_guerriero--> umiltà del guerriero] (che è molto diversa da quella dell'uomo comune).
<br><br>
il [["guerriero]]" mirerebbe così, come già detto, ad accumulare sufficiente potere ossia l'energia necessaria, per riguadagnare al fine la propria libertà perduta, che gli sarebbe stata tolta da entità chiamate da Castaneda "<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/La_cosmovisione#.27Esseri_organici.27_ed__.27Esseri_inorganici.27--> esseri inorganici]" (o "<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/La_cosmovisione#I_.27Volatori.27_o_.27Predatori.27--> predatori]", nel capitolo "Ombre di Fango" del libro ''Il lato attivo dell'Infinito''); libertà di "[[percettica|percepire]]" veramente: chi è, da dove viene, ma soprattutto.. dove sta andando.., e... dove vuole andare. Per poi "concretizzare" appunto questo suo "volere", grazie al "[[potere personale]]" che avrebbe accumulato durante tutta una vita d'<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/Etica_castanediana#.22Essere_Impeccabili.22:_la_Sfida_costante_del_Guerriero--> impeccabilità] ''(essere "impeccabili", fa parte dello "<!--[http://www.esopedia.it/index.php?title=Pensiero_castanediano/Etica_castanediana#L.27_.22Animo_del_Guerriero.22--> stato d'animo del guerriero]")''.
<br><br><br>
 
Utente anonimo