Differenze tra le versioni di "Teoria musicale/Armonia"

nessun oggetto della modifica
 
Utilizzando il riferimento della scala minore naturale di LA, la scala minore melodica si ottiene aumentando di un semitono il settimo grado (come nell'armonica) e anche il sesto grado.
 
 
ES: LA-SI-DO-RE-MI-'''FA#'''-'''SOL#'''-LA
 
====Scala napoletanapentatonica====
riferimento su wikipedia: [[:w:Scala minore napoletana|scala napoletana]]
 
La ''pentatonica'', è un tipo di scala molto importante. Come possiamo ben immaginare, culture distanti da quella occidentale, ovvero quella che ha definito e promosso a "standard" tutte queste regole, hanno sviluppato concetti di armonia diversi. Guardacaso, in Africa come in India, ci si è trovati a costruire scale non su 7 note (come le nostre, dette ''diatoniche''), ma su 5. Tuttavia, contaminazioni sociali e desiderio di sperimentazione dei musicisti hanno spinto gli studiosi a cercare un compromesso tra i diversi sistemi. Nasce così l'idea di una scala "pentatonica" (da greco, "5 suoni) basata però sempre sul temeperamento equabile e le scale diatoniche. Possiamo avere scale pentatoniche ricavandole da tutti e 7 i modi esperessi prima, ma visto che come già detto i modi nel tempo si sono ridotti a 2 fondamentali, possiamo definire principalmente 2 scale pentatoniche: '''pentatonica maggiore''' e '''pentatonica minore'''. La prima la si ottiene togliendo il terzo e il settimo grado da una scala diatonica maggiore, la sceonda invece fa perdere e il secondo e sesto grado alla diatonica minore naturale:
====Scala blues====
 
'''LaScala scaladi DO maggiore pentatonica:'''
====Scale pentatonica, esatonale, cromatica====
'''La scala pentatonica'''
 
DO-RE-FA-SOL-LA-DO
La scala pentatonica è una scala orientale composta di cinque intervalli disposti in questa
maniera:
T--3s--T--T--T
Viene spesso riprodotta suonando i cinque tasti neri contenuti in un'ottava
partendo dal (do#):
 
'''Scala di LA minore pentatonica'''
Es: do#-re#-fa#-sol#-la#
 
LA-DO-RE-MI-SOL-LA
La scala viene anche suonata partendo dal do naturale:
 
Ovviamente, ad esempio, il terzo grado di una pentatonica in DO Maggiore sarà il FA, cioè il quarto grado della corrispondente diatonica maggiore
Es: do-re-fa-sol-la
 
abbiamo quindi rispettivamente le seguenti suddivisioni in intervalli
 
T--3s--T--T--T
 
3s-T-T-T-T
 
Questo tipo di scale è molto utilizzato in generi come jazz e rock, per il loro suono molto particolare
 
====Scala bluesBlues====
Il blues, come la storia della musica ci insegna, nasce nelle campagne americane dove gli schiavi neri provenienti direttamente dai paesi dell'africa cantava tutta la sua sofferenza per le disumani condizioni di vita a cui erano costretti. Naturalmente, cantavano seguendo le regole della loro tradizione musicale (a base, come detto prima, di scale pentatoniche). Tuttavia, le contaminazioni nel tempo hanno fatto rientrare la tradizione blues all'interno del sistema armonico occidentale, adottando quindi la scala minore pentatonica, alla quale però doveva essere aggiunta una sesta nota, un ''cromatismo'' come si suol dire, ovvero una nota non prevista originariamente dalla scala. Tale nota viene posta tra il terzo e il quarto grado della scala (formando un tritono con la tonica) e viene detta "blue note": se eseguita da strumenti a intonazione variabile come voce, fiati o strumenti a corda, va suonata in maneira leggermente ''calante''. Questa scala, essendo caratteristica del genere (ma enterà poi in altre correnti musicali affini) viene chiamata '''scala blues'''
 
'''Scala blues di DO'''
 
DO-RE-MIb-FA-FA#-SOL-SI-DO
 
====Scala napoletana====
 
riferimento su wikipedia: [[:w:Scala minore napoletana|scala napoletana]]
 
trasportandola semplicemente al semitono più basso.
 
==Accordi (2)==
28

contributi