Osservare il cielo/Glossario: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
'''Parsec''': è un'unità di misura delle distanze astronomiche; parsec è l'abbreviazione di ''parallasse di un secondo d'arco'' ed è definito come la distanza da un oggetto di un altro oggetto che ha una parallasse annua di 1 secondo d'arco. Si basa sull'applicazione della trigonometria.
 
'''Polo celeste''': è la proiezione in cielo dell'asse di rotazione terrestre; il polo nord celeste corrisponde alla lineaproiezione dell'asse terrestre in direzione nord, mentre il polo sud celeste corrisponde alla proiezione dell'asse terrestre in direzione sud.
 
'''Precessione degli equinozi''': è un fenomeno secondo cui l'asse terrestre descrive nel corso del tempo un doppio cono, puntando in regioni di cielo differenti; questo fenomeno è dovuto all'inclinazione dell'asse terrestre. Come conseguenza vi è un lento migrare della posizione dei poli celesti: nella nostra epoca, l'asse terrestre punta verso una stella che oggi è nota come ''Stella polare''; nel corso del tempo, l'asse terrestre modificherà la sua posizione, puntando in un'area di cielo sempre più distante da questa stella che quindi non sarà più utilizzabile come riferimento per il polo nord. Fra 13.000 anni, l'asse terrestre punterà in direzione di Vega, che quindi sarà considerata la nuova ''Stella polare''. In 26.000 anni il ciclo si richiude e l'asse terrestre punterà di nuovo in direzione dell'attuale stella polare.