Differenze tra le versioni di "Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Unione sovietica-4"

nessun oggetto della modifica
{{Forze armate mondiali}}
Come in tanti altri settori, gli aerei da bombardamento sovietici sono stati un enigma pressoché impenetrabile fino agli anni '90, quando finalmente vi sono state informazioni più precise disponibili in Occidente. Se già il 'Bear', che pure era ben noto per le sue continue incursioni sul Nord America, era già poco compreso, il 'Bison' era un autentico rompicapo: un bombardiere della categoria del B-52, che tuttavia non venne mai capito durante tutta la Guerra fredda. Uno smacco importante per l'intelligence americana, ma del resto questi velivoli erano macchine strategiche, e quindi pressoché inaccessibili a nemici e alleati, pressoché ignari dei progressi e delle difficoltà dello sviluppo dei bombardieri sovietici.
 
 
===Tu-4 'Bull': il primo 'Effetto specchio'===
6 953

contributi