Differenze tra le versioni di "Libro di cucina/Ricette/Amatriciana"

==Preparazione==
 
# Tagliare il guanciale ben pulito a dadinilistelli dello spessore di circa 1 cm e farlo soffriggere in una padella rigorosamente di ferro dove avrete fatto scaldare tre cucchiai d'olio di oliva e aggiungere il peperoncino
# Mescolare di tanto in tanto e quando il guanciale diviene croccante toglierlo efino metterloa dafarlo parte.rosolare
# Stemperare con un bicchiere di vino bianco fino a farlo evaporare
# Nello stesso sughetto aggiungere i pomodori tagliati a cubetti (o la polpa di pomodoro) e far cuocere a fuoco medio finché i pomodori non sono cotti e formano una salsa ben amalgamata.
# Aggiungere il pomodoro e contemporaneamente buttare la pasta
# Ad un minuto dalla fine della cottura della pasta, unite il guanciale precedentemente preparato ed un terzo del pecorino al sughetto, facendo ben amalgamare.
# Aggiungere sale Q.b. ed un pizzico di pepe
# Scolare gli spaghetti cotti al dente nel sugo, facendo saltare per qualche istante, mescolare bene aggiungendo il resto del pecorino grattugiato.
# Scolare la pasta ben al dente e versarla nella padella della salsa
# Far mantecare per circa un minuto aggiungendo Pecorino Amatriciano
# Servire nei piatti ad aggiungere un'ulteriore spolverata di Pecorino Amatriciano
 
== Consigli ==
Utente anonimo