Personal computer/Mapping/Interfacce: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
Le interfacce di I/O permettono la comunicazione tra CPU e dispositivi periferici.
Qualsiasi dispositivo di interfacciamento ha quindi due interfacce, una rivolta verso il bus di sitema e quindi stanrdstandard, l'altra specifica per il dispositivo periferico e quindi dipendente dal tiotipo di unità.
 
Per quanto riguarda un'interfaccia ad 8 bit, considerando soltanto la parte rivolta verso il bus dati, saranno sicuramente presenti i pin:
 
+----------------+
<-> | D[0..7] |
--> | CS* |
--> | RD* | ;--> interfaccia verso la periferica
--> | WR* |
--> | A[0..n-1] |
=== 8255 - Interfaccia Parallela ===
 
L'interfaccia parallela 8255 gestisce tre porte bidirezioanli (''input''/''output'') in 3 modalità di funzionamento,: è quindi un'interfaccia programmabile. Dispone di 4 registri interni per lo scanbio di:
* dati (un registro in ingresso ed uno in uscita)
* informazioni di controllo, programmazione (un registro)
* informazioni di stato (un registro)
 
Avendo soltanto quattro porte, i bit di indirizzo sono due, con le configurazioni:
'''A0''' '''A1'''
0 0 Porta A
1 0 Porta C
1 1 Registro di controllo
I pin di comunicazione del bus sono in ''3-state'', sia quando il ''CS*'' è al valore logicalogico alto (è un segnale attivo basso), sia quando entrambi i segnali ''RD*'' e ''WR*'' sono alti.
 
Le tre modalità di funzionamento sono:
 
* Modo 0: '''Basic Input/Output''' La CPU legge/scrive sulle porte senza alcun meccanismo di sincronizzazione con l'unità periferica collegata all'interfaccia parallela.
* Modo 1: '''Strobed Input/Output''' La CPU si sincronizza al dispositivo periferico tramite un protocollo di ''handshake''. L'I/O può essere gestito sia a ''polling'' che ad ''interrupt''.
* Modo 2: '''Strobed Bi-directional I/O''' La comunicazione tra CPU e dispositivi è bidirezionale.
 
InTutte modalitàle 0tre porte possono essere programmate tuttein emodalità tre le porte0, mentre in modalità 1 soltantosolo A e B possono esserlo in modalità 1. La porta C avrà sui bit da 4 a 7 (''PC7-4'') i segnali per la gestione del protocollo di ''handshake'', se la porta A è in modalità 1,; e sui bit da 0 a 3 (''PC3-0'') i segnali per la gestione del protocollo di ''handshake'', se la porta B è in modalità 1.
 
Il registro di controllo conterrà una ''control word'' i cui bit sono:
D0 parte bassa della porta C
1 input
D7 mode set flag
1 active
 
Per cui, se vogliamovolessimo programmare la porta B in modo 1-output, i pin “liberi” della porta C (lower) in input, la porta AB in modo 01-input edoutput, i pin “liberi” della porta C (upper) in output:, e 10010101la porta A in modo 0-input, avremo:
 
'''10010101'''.
 
=== PIC 8259 ===
Utente anonimo