Differenze tra le versioni di "Caccia tattici in azione/Anni '30"

nessun oggetto della modifica
m
Anche se la Heinkel è rimasta molto più famosa per i bombardieri, la produzione di caccia è stata una sua costante, così come i risultati non eccelsi. Tuttavia, dall'He-49 all'He-162 vi sono stati progetti interessanti, alle volte addirittura storici come l'He-176 (aereo sperimentale a razzo, il primo tipo appositamente progettato per tale compito), l'He-178 (il primo 'jet', spesso confuso con il precedente), l'He-280 (il primo caccia a reazione).
 
L'He-49 era grossomodo coevo del CR.30 e venne fatto volare nel novembre del '32. La sua versione migliorata, passata alla produzione in serie, fu l'He 51, che volò nell'estate (o nel maggio) del '33, quale He 51A-0 (preserie). Era quindi coevo con il C.R.32, e come questo, era un biplano ad abitacolo aperto, carrello fisso e motore a cilindri in linea. Esso fu il primo caccia ad equipaggiare la Luftwaffe. L'aereo era notevole per la completezza della strumentazione, ma di suo aveva ancora struttura mista in metallo, legno e tela, quest'ultima per quasi tutta la superficie. L'He-51B-1 aveva un serbatoio aggiuntivo sganciabile; gli ultimi 100 He-51 eranovenne i modello C, fatti apposta per la Guerraprodotto in Spagna9 e come taliA-0, armati con 6 bombeseguiti da 10 kg. In tutto 135 He 51 vennero inviati in Spagna. Inizialmente si ritrovarono ad operare con i C.R.32, opposti a vecchi caccia francesi come i NiD.52 (più agili ma più lenti, il che li lasciava all'iniziativa nemica) e vecchi bombardierialcuni B.XIX. Garcia Morato iniziò con questi caccia ad ottenere varie vittorie sui Repubblicani. La Legione Condor tedesca, con tale opposizione, si fece onore, dovendo solo guardarsi dall'inesperienza dei piloti nazionalisti spagnoli, che presto distrussero la metà dei pochi He-51 (una mezza dozzina) affidatigli0, costringendo a ritirarglieli in attesa di tempi migliori. Ma prestopoi gli He-51 si dimostrarono inferiori ai veloci I51B-15,1 checon eranoserbatoi superiori in velocità massima, di salita e più agili. Ad un certo punto, nel tardo '36, questa situazione era diventata grave: almeno 5 Heinkel abbattuti, così come due Ju-52 che cercavano di scortare, senza alcuna contropartita contro i veloci Polikarpov, così i caccia tedeschi vennero mandati su teatri secondari e a fronteggiare i Repubblicani, per diversi mesi, rimasero praticamente solo i CR.32. Gli Heinkel vennero poi sostituiti dal '37sganciabile (con notevole fretta dati gli sviluppi450) con i nuovissimi Bf-109, completando l'operazione attorno al '38.
 
L'He-51B-1 aveva un serbatoio aggiuntivo sganciabile; gli ultimi 100 He-51 erano i modello C, fatti apposta per la Guerra in Spagna e come tali, armati con 6 bombe da 10 kg (79 C-1 e 21 C-2 con radio migliorata). In tutto 135 He 51 vennero inviati in Spagna. Inizialmente si ritrovarono ad operare con i C.R.32, opposti a vecchi caccia francesi come i NiD.52 (più agili ma più lenti, il che li lasciava all'iniziativa nemica) e vecchi bombardieri B.XIX. Garcia Morato iniziò con questi caccia ad ottenere varie vittorie sui Repubblicani. La Legione Condor tedesca, con tale opposizione, si fece onore, dovendo solo guardarsi dall'inesperienza dei piloti nazionalisti spagnoli, che presto distrussero la metà dei pochi He-51 (una mezza dozzina) affidatigli, costringendo a ritirarglieli in attesa di tempi migliori. Ma presto gli He-51 si dimostrarono inferiori ai veloci I-15, che erano superiori in velocità massima, di salita e più agili. Ad un certo punto, nel tardo '36, questa situazione era diventata grave: almeno 5 Heinkel abbattuti, così come due Ju-52 che cercavano di scortare, senza alcuna contropartita contro i veloci Polikarpov, così i caccia tedeschi vennero mandati su teatri secondari e a fronteggiare i Repubblicani, per diversi mesi, rimasero praticamente solo i CR.32. Gli Heinkel vennero poi sostituiti dal '37 (con notevole fretta dati gli sviluppi) con i nuovissimi Bf-109, completando l'operazione attorno al '38.
Gli Heinkel vennero anche adattati ad un compito diverso, l'addestramento caccia, ma non solo per compiti standard, ovvero terrestri. 45 He-51B-2 vennero infatti completati come idrocaccia ed ebbero in tale insolita (e senz'altro penalizzante per le prestazioni, già non eccelse) configurazione una carriera piuttosto lunga.
 
Gli Heinkel vennero anche adattati ad un compito diverso, l'addestramento caccia, ma non solo per compiti standard, ovvero terrestri. 45 He-51B-2 (dei 450 B prodotti) vennero infatti completati come idrocaccia ed ebbero in tale insolita (e senz'altro penalizzante per le prestazioni, già non eccelse) configurazione una carriera piuttosto lunga.
 
Difficile stabilire quale fosse la differenza fondamentale tra He 51 e C.R.32. Esteticamente il secondo semprava più 'asciutto' rispetto al rotondeggiante Heinkel. Quest'ultimo aveva un muso 'basso', perché l'albero dell'elica era sotto il radiatore, esattamente al contrario del CR. Aereo senz'altro facile da pilotare e privo di vizi particolari, l'Heinkel era dotato di un motore BMW molto potente, un V17.3 V-12, che permetteva 750 hp, ovvero diverse decine in più dei primi Bf-109. La sua ampia superficie alare distribuiva il peso in maniera efficiente; il peso era di circa 100 kg superiore a vuoto (rispetto al CR.32bis), ovvero 1.473 kg vs 1.380, ma a pieno carico entrambi arrivavano a circa 1.900 (il CR forse contando anche le bombe, fino a 100 kg di carico).
6 953

contributi