Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Spagna: differenze tra le versioni

m
Bot: È
m (Bot: È)
 
==Situazione attuale<ref>[http://en.wikipedia.org/wiki/Spanish_Army Dati wiki.en]</ref>==
Attualmente l'Ejercito de Tierra, fondato nei suoi elementi d'origine attorno al XV secolo, ha una forza complessiva di 118.000 effettivi, al comando del Gen del Ejército de Tierra Fulgencio Col Bucher. E'È il più vecchio e il più grande dei Servizi, ha guarnigioni anche alle Baleari, Canarie, Melilla, Ceuta, e sta attraversando l'ennesima riorganizzazione. Prima aveva 9 Comandi operativi reginali. Poi sono stati ridotti a 6: Comando Centrale, Meridionale, Levante, Es-Pirenei, Nord-Ovest, Ovest, ma restano anche i comandi delle zone militari Canarie e Baleari, mentre Ceuta e Melilla, di recente al centro di tensioni durissime per l'arrivo degli immigrati (così come le Canarie), sono stati posti sotto la responsabilità del Comando Sud. Il comando dell'ET nel suo insieme, è invece attribuito ad un generale a 3 stelle.
 
Prima l'ET era diviso in Forze Territoriali Operative di Difesa, e Forze di Intervento; in tutto vi erano 3 divisioni e 10 brigate, per la difesa di Gibilterra e dei Pirenei per l'intervento veloce, mentre 2 divisioni da montagna e 14 brigate aveva la responsabilità di mantenere la sicurezza nei comandi Regionali e rinforzare la Guardia Civil e la polizia. Ma a parte tutto, la Spagna resta lontana dai maggiori conflitti: a parte l'attrito con il Marocco, per il resto no ha 'nemici' naturali e la maggiore problematica è l'immigrazione massiccia, e adesso i problemi che una disoccupazione in salita fino al 20% sta causando all'economia Spagnola, molto legata all'edilizia, la cui 'bolla' è scoppiata l'anno scorso. In realtà, anche le unità di Intervento rapido non erano necessariamente stanziate ai confini, ma vicino alle grandi città, perché molti ufficiali avevano anche lavori part time e pertanto la cosa conveniva anche alla loro vita non militare.
 
====Guardia Civil====
Essa venne fondata il 13 maggio 1844 e attualmente avrebbe 80.000 effettivi, 2.691 guarnigioni, 500 cani e 131 cavalli. E’È la Gendarmeria spagnola con compiti sia civili che militari, inclusi quelli di peacekeeping.
 
 
3 150

contributi