Bivona/Il Ducato: differenze tra le versioni

==Duchi della dinastia dei “Moncada” (1621-1728)==
[[Immagine:Moncada_Sicilia.jpg|left|thumb|150px|Stemma della famiglia Moncada in Sicilia]]
4. '''Francesco Moncada''' (e de Luna), figlio primogenito di Aloisia de Luna e Cesare Moncada, morì giovane, a soli 23 anni ([[1572]]-[[1595]]). Ciononostante, essendogli morto il padre, ottenne i seguenti titoli: 4 Duca di Bivona, 3 Principe di Paternò, Conte di Adernò, Conte di Caltanissetta, Conte di Caltabellotta. Sposò donna Maria d’Aragona (e De la Cerda), 5 Duchessa di Montalto e Contessa di Collesano, figlia di Antonio d’Aragona, secondo marito di Aloisia de Luna, e nipote (dal lato materno) di Giovanni II de la Cerda, 4 Duca di Medinaceli.
 
5. Nel [[1620]] morì anche la madre di Francesco, Aloisia de Luna, che, per la prematura scomparsa del figlio, nominò suo erede il nipote '''Antonio Moncada''' (e Aragona), figlio di Francesco. Nato nel [[1591]], ebbe l’investitura della Ducea di Bivona il [[18 novembre]] [[1621]]. Fu 5 Duca di Bivona, 4 Principe di Paternò, 6 Duca di Montalto, Conte di Adernò, Centorbi e Biancavilla, Conte di Sclafani, Conte di Caltanissetta, Conte di Caltabellotta, Conte di Collesano. Si sposò con donna Giovanna De la Cerda, unica figlia di Giovanni Luigi De la Cerda, Duca di Medinaceli. La coppia ebbe sette figli, sei maschi ed una femmina. Don Antonio Moncada, all'età di 37 anni, "ricevette la chiamata di Dio" e divenne un [[gesuita]]; morì cinque anni dopo, nel [[1631]], all'età di 42 anni.
 
5. Nel [[1620]] morì anche la madre di Francesco, Aloisia de Luna, che, per la prematura scomparsa del figlio, nominò suo erede il nipote '''Antonio Moncada''' (e Aragona), figlio di Francesco. Nato nel [[1591]], ebbe l’investitura della Ducea di Bivona il [[18 novembre]] [[1621]]. Fu 5 Duca di Bivona, 4 Principe di Paternò, 6 Duca di Montalto, Conte di Adernò, Centorbi e Biancavilla, Conte di Sclafani, Conte di Caltanissetta, Conte di Caltabellotta, Conte di Collesano. Si sposò con donna Giovanna De la Cerda, unica figlia di Giovanni Luigi De la Cerda, Duca di Medinaceli. La coppia ebbe sette figli, sei maschi ed una femmina. Don Antonio Moncada, all'età di 37 anni, "ricevette la chiamata di Dio" e divenne un [[gesuita]]; morì cinque anni dopo, nel [[1631]], all'età di 42 anni.
 
[[Categoria:Bivona]]
{{Avanzamento|50%|30 luglio 2009}}
156

contributi