Chimica generale/Teoria atomica: differenze tra le versioni

m (+cat)
dove <math>n</math> è il numero quantico principale e <math>K</math> è il potenziale di ionizzazione. In definitiva, il raggio di una qualsiasi orbita è proporzionale al numero quantico principale, mentre la sua energia è inversamente proporzionale allo stesso numero <math>n</math>.
Il modello di Bohr permise di spiegare l'assorbimento e l'emissione di radiazioni da parte degli elementi.
 
 
'''Limitazioni della teoria atomica di Bohr'''
 
Nonostante le novità della teoria di Bohr, questa presentava numerose limitazioni, la più importante di queste era che la teoria non riusciva a reggere per quegli atomi con più elettroni, essendosi, Bohr, basato sullo spettro dell’idrogeno che è un atomo con un solo elettrone. Inoltre nel periodo in cui si studiò lo spettro atomico non si avevano strumenti ad alto potere assolvente, cioè la loro capacità di distinguere nettamente le immagini era debole, quindi le misurazioni effettuate non erano perfette, perciò Bohr basò la sua teoria su dati “incompleti”.
 
==Dualismo Corpuscolo-Onda==
2

contributi