Differenze tra le versioni di "Elezioni in Italia/Circoscrizioni"

→‎Elezioni politiche: wikilink migliore
(→‎Elezioni politiche: wikilink migliore)
==Le circoscrizioni elettorali in Italia==
===Elezioni politiche===
Ai fini dell'elezione del [[Senato della Repubblica]] il territorio nazionale italiano è diviso in 20 circoscrizioni, ognuna coincidente con una [[Regioni italiane|regione]]. Questo in coerenza con l'art. 57 della [[Costituzione italiana|Costituzione]], secondo il quale il Senato è eletto "a base regionale". Lo stesso articolo prevede che la ripartizione dei seggi tra le regioni si effettua in proporzione alla loro popolazione, facendo tuttavia in modo che ogni regione abbia almeno sette senatori, salvo la Valle d'Aosta, che ne ha uno, e il Molise, che ne ha due.
 
Ai fini dell'elezione della [[Camera dei deputati]] il territorio nazionale è diviso in 26 circoscrizioni, alcune delle quali coincidono con una regione mentre le regioni più popolose sono divise in più circoscrizioni. In questo caso le circoscrizioni non sono stabilite dalla Costituzione ma dalla legge ordinaria. L'art. 56 della Costituzione stabilisce che la ripartizione dei seggi tra le circoscrizioni si effettua dividendo il numero degli abitanti della Repubblica, quale risulta dall'ultimo censimento generale della popolazione, per seicentodiciotto e distribuendo i seggi in proporzione alla popolazione di ogni circoscrizione.
Utente anonimo