Differenze tra le versioni di "Elezioni in Italia/Camera"

==Organo eletto==
La Camera dei Deputati è uno dei due rami del Parlamento italiano che detiene il potere legislativo. E' composta da 630 membri.
==Elettori e eletti==
Sono elettori tutti i cittadini maggiorenni.
 
Sono eleggibili a deputati tutti gli elettori che nel giorno delle elezioni hanno compiuto i venticinque anni di età.
 
===Italia===
Gli elettori in Italia votano presso la loro sezione di assegnazione che, di solito, ha per sede la scuola statale più vicina alla residenza dell'elettore.
Gli elettori in Italia eleggono 618 membri della Camera dei Deputati.
===Estero===
Gli elettori italiani residenti all'estero votano liste diverse da quelle proposte per l'Italia. La richiesta di voto deve pervenire al Consolato o all'Ambasciata italiana dello Stato in cui l'elettore si trova un certo numero di giorni prima delle elezioni<ref>Il numero esatto viene definito da decreti attuativi emanati dal Governo italiano.</ref>. Dopo la richiesta, l'elettore riceve la scheda elettorale. Lì può esprimere il suo voto nei modi descritti più sotto.
 
Gli elettori all'estero eleggono 12 membri della Camera dei Deputati.
 
I simboli delle liste possono essere uniti (rappresentando una coalizione) o divisi (indicando che la lista non è collegata ad altre). Vedremo più avanti gli effetti di questa rappresentazione grafica.
 
==Presentazione delle liste e dei simboli==
Un certo numero di giorni prima delle elezioni<ref>Il Ministero dell'Interno decide la data precisa.</ref> vengono ufficializzate le liste, i loro simboli e in quali [[Elezioni in Italia/Circoscrizioni|circoscrizioni]] si candidano.
 
Attualmente è consentito per uno stesso candidato presentarsi in più circoscrizioni<ref>Il referendum, che si è concluso con la vittoria dell'abrogazione con l' 87% non ha raggiunto il quorum (quindi è nullo).</ref>.
 
==Campagna elettorale==
Circa due mesi prima delle elezioni ha inizio la cosiddetta "campagna elettorale" dove i candidati espongono le loro idee e i loro programmi, talvolta organizzando comizi.
 
Attualmente la legge prevede che il tempo radio-televisivo dedicato alla campagna elettorale sia equamente distribuito tra tutti i partiti in ogni trasmissione.
 
== Note ==
1 649

contributi