Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Messico: differenze tra le versioni

===Esercito===
'''Equipaggiamento'''
'''Fanteria''': pistole FN da 5,7 mm, Beretta 92 da 9 0 10x22 mm, GLock da 11,45 o 9x19 mm, SIG P220 da 11,43 e P226 da 9 mm, P99 da 10 mm e LAR G da 12,7 mm; fucili d'assalto FX-05 e (pochi) G36 da 5,56 mm; G3, HK-21E da 7,62 mm, mitra MP5 da 9 mm e UMP45 da 11,43 mm, FN P90 da 5,7x28 mm (per le SF). Lanciagranate M25 da 25 mm (in servizio dal 2011), Mk.19. AGC, AG36, Mk47 e Milkor da 40 mm, mitragliatrici M249 da 5,56 mm, MSG 90 da 7,62 e M2HB da 12,7 mm; fucili sniper M 24, DSR-1 e HK MSG90 da 7,62 mm, DSR-50 e M82 da 12,7 mm. Fucili cerimoniali Mondragon M1908 da 7 mm. Fucili Mossberg 500 e Remington 870 calibro 12.
 
'''Armi c.c.''': missili MILAN (559 ordinati dal Quatar nel 2006), Spike (su VBL), FG-148 Javelin, HOT-3; razzi B-300 da 82 mm, RL-83 Blindcide da 83 mm, M72 LAW, in sostituzione con gli RPG-32 e RPG-29; cannoni SR M40 da 40106 mm (su Hummer)
 
'''Mortai''': Brandt 60 mm LR cannone-mortaio (1.561); M1 e M29 da 81 mm (totale 60-81 mm: 1.500 armi330); 75 mortai da 120 mm.
 
'''Artiglieria''': 80 M101 e 80 M56 da 105 mm.
 
In tutto il Messico ha una forza di artiglieria limitata a pochi pezzi leggeri, ha un buon numero di mortai, mentre i mezzi corazzati sono complessivamente 1210, di cui solo 509 cingolati e nessuno della categoria carri armati, anche di tipo leggero.
 
 
===Marina===
6 953

contributi