Differenze tra le versioni di "Elettronica pratica/Definizioni"

nessun oggetto della modifica
 
;Diodo:Dispositivo a due terminali (bipolare) che permette alla corrente di passare facilmente solamente in una direzione. I diodi a semiconduttori hanno tipicamente una caduta di tensione di 0,6 V (silicio) o di0,2 V (germanio) quando conducono nel senso diretto.
 
;Elettronica: Branca dell'elettrotecnica che studia fenomeni ed applicazioni della conduzione dell'eletricità nei gas, nel vuoto e nei materiali semiconduttori.
 
;EMF: Forza elettromotrice. Una forza per muovere gli elettroni. Vedasi "tensione".