William Shakespeare/Enrico VI, parte I: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
(cambio avanzamento a 50%)
mNessun oggetto della modifica
Una allusione al dramma è contenuta in un libro di Thomas Nashe del 1592<ref name= Melchiori>Giorgio Melchiori, ''Shakespeare. Genesi e struttura delle opere''. Laterza, 1994, pp 51-66</ref><ref name= Arden />. Sebbene sia accertato che Shakespeare scrisse - se non del tutto, almeno in parte - l'opera, una ipotesi è che il dramma sia stato in realtà composto (o riscritto) ''dopo'' le parti seconda e terza, come una sorta di 'prequel' ante-litteram<ref name=Melchiori/>. A differenza delle parti seconda e terza, una stampa fu eseguita solo nel 1623, nel first folio.
 
== Fonti dell'opera==
Le fonti principali alla base della narrazione sono le cronache di Edward Hall, ''Union al the Two Illustrious Families Lancaster and York'' (''Unione delle due illustri famiglie Lancaster e York'', del 1548) e le ''Cronache d’Inghilterra, di Scozia e d’Irlanda'' di Raphael Holinshed (nella seconda edizione del 1577). Tuttavia nella drammatizzazione scespiriana la correttezza storiografica cede spesso alle esigenze del racconto, stravolgendo o elaborando i fatti.<ref name= Melchiori/>
 
== Analisi dell'operacritica ==
 
[[File:HenryVIofEngland.JPG|245px|thumb|[[w:Enrico VI d'Inghilterra|Enrico VI d'Inghilterra]]]]
362

contributi