Differenze tra le versioni di "Elettronica pratica/Definizioni"

cambio avanzamento a 25%
(cambio avanzamento a 25%)
 
;BJT: transistor bipolare a giunzione. Un transistor in cui la resistenza del canale viene controllata da una corrente della porta. Si può pensare come un resistore controllato dal flusso di corrente.
 
;Bobina: un solenoide di filo (la stessa forma di una molla). Le sue dimensioni ed il materiale posson tutte variare. Viene usato come un induttore. Le spire di filo possono sovrapporsi.
 
;Bobina di arresto: Altro nome degli induttori, particolarmente riferendosi a quelli usati nei regolatori di potenza.
 
;Catodo: Un emettitore di elettroni, particolarmente riferendosi a quelli usati nei regolatori di potenza.
 
;Cicli per secondo (CPS): nome disusato per herz, unità standard nel SI di unità. Come il nome inplica, una misura della frequenza in cicli interi di un'onda per secondo. L'unità CPS (o kilocicli, megacicli, etc.) è veduta nei documenti più datati.
 
;CMOS: dispositivo CMOS (semiconduttore ossido-metallo complementare). Complementare vuol dire che possiede un transistor a canale-N e un transistro a canale-P. Ossido-metallo è il tipo della porta. Il CMOS è un tipo di circuito integrato che si basa sulla tensione , dato che è fatto di FET (transistor a effetto di campo). I circuiti digitali tendono ad utilizare molto poca corrente, poichè i percorsi del flusso di corente sono circuiti effettivamente aperti o chiusi salvo che nel corso della transizione tra gli stati.
 
;Condensatore: Un componente elettronico che immagganizza energia sotto forma di carica elettrica (elettricità statica). Si oppne alle variazioni repentine di tensione.
 
;Conduttanza: è l'inverso della resistenza. E' misurata in siemens (nome didusato mho, che è l'inverso di ohm. 1 S = 1/O = 1 A/V = 1 A2/W
 
;Coulomb (C): Unità di misura della carica elettrica Q nel sistema SI. E' definito in termini di Amper. 1 C è la quantità di carica elettrica portata da una corrente di 1 A.
 
;Corrente: E' lo spostamento di elettroni in un campo elettrico. Questo è percepito come un flusso. E' misurata in Anp.
 
;FET: transistor a effetto di campo. Transistor in cui la resistenza è controllata da un campo elettrico.
 
 
 
 
 
 
 
[[Categoria:Elettronica pratica|Definizioni]]
 
{{Avanzamento|025%|1517 gennaiofebbraio 2009}}