Differenze tra le versioni di "Elettronica pratica/Definizioni"

nessun oggetto della modifica
(cambio avanzamento a 0%)
 
;Attenuare: Ridurre l'intensità del segnale.
 
;BJT: transistor bipolare a giunzione. Un transistor in cui la resistenza del canale viene controllata da una corrente della porta. Si può pensare come un resistore controllato dal flusso di corrente.
 
;Bobina di arresto: Altro nome degli induttori, particolarmente riferendosi a quelli usati nei regolatori di potenza.
 
;Catodo: Un emettitore di elettroni, particolarmente riferendosi a quelli usati nei regolatori di potenza.
 
;Condensatore: Un componente elettronico che immagganizza energia sotto forma di carica elettrica (elettricità statica). Si oppne alle variazioni repentine di tensione.
 
;FET: transistor a effetto di campo. Transistor in cui la resistenza è controllata da un campo elettrico.
 
;Filtro passa-banda: filtro analogico che assorbe le frequenze basse e alte ("f"), ma consente di passare ad una banda di frequenze mediana.
 
;Regolatore di potenza: Un dispositivo o circuito che mantiene una quantità voluta ad un predeterminato livello, di solito comparandola ad una sorgente di riferimento.