Differenze tra le versioni di "Osservare il cielo/Percorso 2: Verso il centro della Via Lattea"

 
==5. M 22==
[[Immagine:M22map.png|300px|left|Carta di M 22]]
[[Immagine:M 22 tel114.png|300px|right|M 22 al telescopio 114mm]]
'''M 22''' è un ammasso globulare visibile nella costellazione del Sagittario; si tratta del quinto più luminoso del cielo e se la notte è particolarmente propizia si può tentare di individuarlo anche ad occhio nudo, magari facendo ricorso alla visione distolta. Si individua poco a nord-est della stella ''Kaus Borealis''.
 
Un binocolo è più che sufficiente per individuarlo: si presenta di aspetto nebuloso con un bordo molto largo e degradante nell'oscurità, mentre il centro appare di un colore lattiginoso; un telescopio da 114mm è già in grado di scorgere alcune delle sue componenti più luminose, che appaiono alcune di colore bianco ed altre marcatamente rossastre.
 
M 22 è poco concentrato: molte delle sue stelle appaiono già completamente risolte con un telescopio da 200mm di apertura; contiene circa 100.000 stelle racchiuse in un diametro di 97 anni luce. La distanza è stimata sui 10400 anni luce da noi, ed è infatti uno degli ammassi globulari più vicini; è anche uno dei pochi conosciuti ad ospitare al suo interno una nebulosa planetaria, sebbene molto debole non osservabile con telescopi più picoli di un 300mm.
<div style="clear:both"></div>
 
==6. La Nebulosa Aquila==