Differenze tra le versioni di "Elettronica pratica/Definizioni"

nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 79.9.208.197, riportata alla revisione precedente di Sommacal Alfonso)
Definizioni in ordine alfabetico: Definitions in Alphabetical Order:
 
;AC : Corrente alternata. consisteConsiste di una oscillazione periodica tra due tensioni differenti. Consists of a periodic oscillation between two different voltages. Usually said to look like un'onda sinusoidale, but is not always.
 
;AM : Modulazione di ampiezza. Nelle comunicazioni radio, un segnale controlla l'ampiezza di un'onda portante di frequenza molto più elevata e costante. L'onda portante viene filtrata ed un altoparlante suona sulla base dell'ampiezza del segnale.
 
;Amper (A) : L'unita di corrente ''I'' nel sistema SI The SI unit for current ''I''. (Commonly spoken as "amps", "milliamps", etc.) The ampere is officially defined as that constant current which, if maintained in two straight parallel conductors of infinite length, of negligible circular cross-section, and placed one metre apart in vacuum, would produce between these conductors a force equal to 2&times;10<sup>-7</sup> newton per metre of length. There is another definition which is based on the deposition rate of silver (''in electrolysis?''), which is much easier to measure. The other electronics units are ''derived units'' based off of the ampere definition.
 
;Amplificare: Aumentare l'intensità del segnale. Spesso un "amplificatore" viene usato per passare un segnale con entrambi un aumento oppure una riduzione del guadagno.
 
;Anodo: Un collettore di elettroni. "si intende sul disopra di un tragitto da una tensione negativa ad una positiva". Un anodo ha una tensione più positiva rispetto ad un carodo.
 
;Attenuare: Ridurre l'intensità del segnale.
 
; Filtro passa banda: Un filtro analogico che assorbe le frequenze alte e basse ("f") però consente ad una banda di frequenze intermedie di passarci attraverso.
 
;[[Electronics/Transistors|BJT]]: Transistore a giunzione bipolare. Un transistore nel quale la resistenza del canale è controllata da una corrente nel gate (porta). Può venire pensato comr un resistore controllato a corrente. '''FET''' (Field-Effect Transistor) è l'altro maggiore tipo di transistore.
 
;[[Electronics/Capacitors|Capacitor]] : Un componente elettronico che immagazzina dell'energia sotto forma di carica elettrica (elettricità statica). Contrasta le variazioni improvvise nella tensione.
 
;Catodo: Un emettitore di elettroni. Un catodo ha una tensione negativa maggiore rispetto ad alcuni altri posti.
 
;[[Electronics/Inductors|Bobina di arresto]] :Altro nome di un induttore, che si riferisce specificatamente a quelli usati nei regolatori di potenza,
 
;[[Electronics/Integrated_Circuit|CMOS]] : Semiconduttore ossido-metallo complementare. Complementare significa che possiede dei transistori a canali negativi e canali positivi. Il tipo del Gate è quello metallo-ossido. Il CMOS è un tipo di circuito integrato fondato sulla
tensione, giacchè è fatto di FET. I circuiti digitali sono inclini ad usare molto poca corrente, poichè i percorsi della corrente sono aperti o chiusi effettivamente tranne che durante la transuzione tra gli stati.
 
;[[Electronics/Inductors|Bobina]]: Avvolgimento cilindrico di filo disposto ad elica. La sua altezza, larghezza, spessore e materiale possono variare tutti. Viene usato come induttore. Le spire di filo possono sovrapporsi.
 
;Condensatore:
 
;conduttanza: L'inverso della resistenza. E' misurata in Siemen (nome desueto mhmos), che è l'inverso dell'Ohm. 1 S = 1/&Omega; = 1 A/V = 1 A<sup>2</sup>/W
 
;Coulomb (C): Unita di misura nel sistema internazionale (SI) della carica elettrica "Q". Definito in termini di Amper. 1 Coulomb è l'ammontare di carica elettrica trasportata da una corrente di 1 Amper nel tempo di un secondo. E' pure 6.24&times;10<sup>18</sup> volte circa la carica di un elettrone. 1 C = 1A al sec.
 
 
 
[[Categoria:Elettronica pratica|Definizioni]]