Chimica organica/Alcani (Proprietà): differenze tra le versioni

m
 
Come detto in maggior dettaglio in [[w:en:Redox|questa]] sezione di wikipedia inglese, le ossido-riduzioni, dette anche per brevità redox, sono reazioni che comportano un cambio nel numero di ossidazione degli atomi coinvolti.
La loro complessità può raggiungere livelli molto elevati, come nel caso dell'ossidazione degli zuccheri nel corpo umano, che avviene attraverso un complicato processo di trasferimento di elettroni attraverso molte specie.
 
La loro complessità può raggiungere livelli molto elevati, come nel caso dell'ossidazione degli zuccheri nel corpo umano, che avviene attraverso un complicato processo di trasferimento di elettroni attraverso molte specie. La maggior parte delle reazioni di ossidoriduzione portaosservate allanei corsi di base di chimica generale, tuttavia, comporta la modifica del numero di ossidazione di due soli atomi, attraverso lo scambio di elettroni. questeQueste possono pertanto essere suddivise in <u>due parti</u>:
*una '''''Ossidazione''''', che descrivadescrive la '''''perdita''''' di elettroni da parte di una molecola, un atomo o uno ione
*una '''''Riduzione''''', che descrivadescrive il conseguente '''''acquisto''''' dei medesimi elettroni da parte di una molecola, un atomo o uno ione
<div style="border:1px black solid; font-family:monospace; text-align:center">
'''Riduzione'''<br/>
 
{| width=100%
| {{Col2_Ch_Org}} align=center| '''AltriAlcuni esempi'''
|}
 
:4Fe + 3O<sub>2</sub> → 2 Fe<sub>2</sub>O<sub>3</sub>
 
{| width=100%
*La combustione di idrocarburi, che avviene nei motori a combustione interna, produce acqua (che rovina marmitta e catalizzatore), CO<sub>2</sub>, altri produtti di ossidazione come il monossido di carbonio (CO), e calore.
| {{Col2_Ch_Org}} align=center| '''Combustione'''
|}
 
 
 
</div>
1 932

contributi