Differenze tra le versioni di "Analisi matematica I/Definizione di limite"

m
nessun oggetto della modifica
m
Il limite di una successione è definito come segue:
 
Si dice che una successione xa<sub>n</sunsub> ha limite uguale a ''Aa'' (o tende ad ''Aa'') se e solo se, qualunque sia la scelta delle quantità positive δ ed ν, si ha che <math>|x_na_n -Aa |< \varepsilon</math>
per ogni <math>n > \nu </math>
 
509

contributi