Chimica organica/Principi di Cinetica Chimica: differenze tra le versioni

 
=== La determinazione sperimentale della costante di velocità e l'energia di attivazione ===
La determinazione sperimentale della costante di velocità delle reazioni haè tenutostato bancoun argomento caldo del mondo della chimica per un lungobel periodo, che vadal 1850 al 1910. Particolarmente difficile si è rivelata la determinazione della dipendenza della costante di velocità dalla temperatura, tanto che uno degli studiosi più in vista arrivò a dire che "la dipendenza dalla temperatura è uno dei capitoli più bui della meccanica chimica". Per un resoconto sulle diverse teorie che sono ... avere informazioni di carattere su questo argomento consiglio la lettura dell'articolo di Laidler citato negli approfondimenti.
 
Oggi è comunemente acccettata la relazione proposta da Arrhenius
: <math> k = \mathcal{A} e^{(-\frac{E_a}{RT})} </math>
nota come equazione di Arrhenius in cui <math>\mathcal{A}</math> viene detto ''fattore pre-esponenziale'', <math>E_a</math> è l'''energia di attivazione'' e <math>R</math> è la costante universale dei gas.
Il fatto che nell'equazione compaia una costante dei gas fa intuire come il modello dal quale questa equazione è scaturita fosse stato messo a punto per reazioni che avvengono allo stato gassoso. Tale modello è chiamato '''teoria degli urti'''
Il fatto che nell'equazione compaia
 
== Il meccanismo di reazione ==
Utente anonimo